Voli lowcost: il 2015 sarà l’anno della svolta

Mettiamoci la crisi economica e consideriamo i continui cambiamenti che conivolgono le compagnie aeree, fatto sta che il numero di destinazioni lowcost è in costante aumento. Oggi giorno è perciò possibile partire alla volta di qualche bella città straniera con pochi soldi alla mano, garantendoci una vacanza da sogno e al tempo stesso uno sforzo finanziario davvero minimo!



E il 2015 appena inaugurato fungerà quale punto di svolta in questo senso: l’anno in corso sarà quello nell’ambito del quale le compagnie operanti nel comparto lowcost amplieranno i loro voli su ulteriori destinazioni, nonché quello che più di ogni altro decreterà il successo dei voli “vai ovunque e spendi poco”!
Booking.com Prenotazione Hotel al miglior Prezzo

Ryanair – Ryanair è senz’altro la realtà più importante sotto questo punto di vista: ci basti sapere che nel periodo delle festività natalizie, ovvero nel lasso di tempo compreso tra il 20 dicembre e il 6 gennaio, la compagnia irlandese ha trasportato circa 4 milioni di passeggeri. E a quanto pare il 2015 si è aperto sull’onda di un altro prevedibile successo, tant’è che sono già record le prenotazioni effettuate per le vacanze della prossima primavera: un ampio raggio di città raggiunte unito all’economicità dei prezzi premierà ancora una volta la compagnia in questione. Tuttavia questo successo non ha indotto Ryanair a fermare il suo istinto innovatore, ed è probabilmente per questa ragione che tra le nuove rotte incluse nella sua offerta interna spuntano tratte su cui tempo fa operava la stessa Alitalia: da aprile, partendo da Palermo-Punta Raisi sarà facilissimo raggiungere Verona, Torino, Berlino, Monaco e Parigi. Buone novità in vista anche per l’aeroporto Catullo di Verona, che sempre da aprile conterà al suo seguito anche destinazioni quali Palermo e Bruxelles; così come per Bergamo-Orio al Serio che da qui a breve verrà collegato a Crotone e Atene.

GUARDA LA NOSTRA GUIDA SU RYANAIR.COM

EasyJet – Ma evidentemente tentata a dar battaglia a Ryanair, anche un altro grande colosso dei voli lowcost quale è EasyJet non ha alcuna intenzione di starsene con le mani in mano. L’offerta prevista per l’anno corrente annovera infatti 24 nuove destinazioni pronte a coinvolgere 10 scali italiani. Ma andiamo con ordine. Da Roma-Fiumicino sarà possibile raggiungere anche Alicante, Zacinto, Kos, Santiago de Compostela e Monaco di Baviera; ai voli in partenza dall’aeroporto di Pisa sono previsti anche quelli per Manchester e Amburgo; mentre da Olbia sarà finalmente concesso prenotare un volo diretto ad Amasterdam. Dal Punta Raisi di Palermo gli utenti avranno modo di volare verso Amsterdam e Ginevra, mentre chi parte da Catania godrà della possibilità di volare in men che non si dica verso Bristol. Buone notizie anche per gli amici napoletani, che nel corso del 2015 vedranno aggiungere le tratte verso Olbia e Atene dal loro aeroporto; Brindisi sarà invece collegata a Londra, Bologna ad Amburgo e Ginevra, Milano-Malpensa a Stoccarda e per finire Venezia lo sarà nei confronti di Amsterdam. Un pacchetto ricchissimo di novità, dunque, ma soprattutto un’ampliamento del catalogo viaggi ancora una volta pensato appositamente per gli italiani che amano viaggiare non solo all’interno del Belpaese quant’anche spostarsi fuori dai confini nazionali.
Logitravel Voli

Germawings – Il braccio lowcost di Lufthansa che probabilmente abbiamo già conosciuto sotto il nome di Germawings, ha in serbo alcune succulente novità per l’Italia: l’obiettivo, del resto, è quello di arrivare a toccare 1,3 milioni di passeggeri trasportati da e per il nostro Paese. Per farlo occorre anche rimboccarsi le maniche sotto il profilo degli investimenti, e Germawings ha naturalmente afferrato questo concetto imprescindibile: la compagnia tedesca ha già annunciato l’imminente arrivo di nuovi voli da Napoli e Roma-Fiumicino diretti a Dusseldorf, così come la possibilità di raggiungere Colonia/Bonn, Stoccarda, Amburgo e Dusseldorf dall’aeroporto Milano-Malpensa.

Vueling e WizzAir – Vueling Airlines spinge sul pedale dell’acceleratore e decide di concentrare gran parte delle sue risorse sui vettori in partenza da Roma-Fiumicino: le nuove tratte dalla Capitale previste per il 2015 includono città quali Cefalonia, Kos, Larnaca, Cipro, Karpathos, Pola, Marrakech, Londra, Nizza, Budapest, Vienna, Bilbao e Reykjavik. In cantiere anche un collegamento del tutto eccezionale per Lampedusa. La compagnia ungherese WizzAir, invece, attiverà la tratta Bergamo-Orio al Serio verso Iasi (che per chi non la conoscesse è la seconda città della Romania); mentre a partire dal 27 luglio sono previsti nuovi collegamenti con frequenza bisettimanale da Pescara a Bucarest.

Volotea – E per chiudere il cerchio delle novità previste per questo 2015 citiamo in causa Volotea, new entry nel comparto aereo poiché fondata appena due anni fa da una coppia spagnola. Anche Volotea intende inserirsi nel mercato lowcost avendo cura di coprire gli scali più gettonati, ma riservando anche un occhio di riguardo a rotte poco conosciute se non persino nuove. Il concetto di diversificazione è perciò quello sul quale si concentrerà la compagnia spagnola, che per l’anno in corso prevede di aggiungere tratte verso Nantes, Bordeaux e Atene dall’aeroporto Galileo Galilei di Pisa. E poi ancora pronte le destinazioni di Strasburgo, Praga, Atene, Zante, Salonicco e Alicante dall’aeroporto Marco Polo di Venezia; mentre gli utenti bergamaschi potranno facilmente raggiungere Lampedusa e Pantelleria a partire dalla primavera alle porte. Le tratte Palermo-Tolosa e Palermo-Atene, inoltre, saranno attive con decorrenza 26 giugno.

GUARDA LA NOSTRA GUIDA SULLE INFO UTILI X VOLARE

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search

Visualizza le Nostre Offerte Vacanze del Giorno

Optatravel.com Le Offerte Vacanze del Giorno