Vienna – La Porta dell’Occidente

Vienna

VIVERE Vienna

Vienna viene definita la porta dell’Occidente poichè è l’ingresso da Oriente nel vecchio continente, ma non solo, c’è anche chi la definisce la capitale della musica grazie a nomi quali Strauss, Mozart, Beethoven e molti altri ancora. E’ una città ricca di arte e tradizioni, qui nacque il valzer, qui è nata la torta sacher e qui si trovano alcuni dei musei più importanti al mondo come la Galleria d’arte austriaca del Palazzo Belvedere che ospita il capolavoro di Klimt, Il Bacio. Il fascino di Vienna è dovuto però anche alla sua posizione sul fiume Danubio che ha permesso alla città di svilupparsi economicamente e turisticamente. Queste sono solo alcune delle tante cose che rendono Vienna affascinante. Se si desidera un viaggio che lasci a bocca aperta per la sua magnificenza e per il suo divertimento, beh, Vienna è la città che fa per voi!

Documenti di Viaggio

Per entrare nel territorio austriaco ed andare a Vienna basta una carta d’identità valida per l’espatrio. Se si vuole arrivare con la propria auto o noleggiarla sul posto, la patente italiana è riconosciuta. Per avere assistenza sanitaria sul luogo c’è necessità di portare con sè la tessera magnetica del Sistema Sanitario Nazionale. A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all’estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d’identità, passaporto individuale, lasciapassare per l’espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori, anche se il documento resta attivo per il genitore.
Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato e nella nostra sezione dedicata ai Documenti di Viaggio.

MUOVERSI A Vienna

Il modo migliore per arrivare a Vienna è con l’aereo. L’aeroporto della capitale austriaca è quello di Schwechat che si trova ad una distanza di circa 19 Km dal centro della città. Il prezzo di un volo è variabile in base alla stagione ma prenotando con un po’ di anticipo si riesce a viaggiare a prezzi onesti, molte offerte le trovate anche qui da noi su Optatravel.com.

Logitravel Vacanze

Si consiglia l’acquisto della tessera Vienna CARD che permette di viaggiare su tutti i trasporti pubblici e di ottenere sconti sui principali musei. Trovate i dettagli in fondo nella sezione FAQ Viaggiatori

ACQUISTA E RISPARMIA CON LA VIENNA CARD!

Schwechat Airport (www.viennaairport.com)

L’Aeroporto di Vienna Schwechat gestisce un traffico annuo di circa 19 milioni di passeggeri ed è infatti il ventesimo scalo a livello europeo e il primo di tutta l’ Austria. E’ strutturato su tre Terminal (T1, T2, T1A riservato espressamente ai soli voli low-cost) e dal 2004 è in costruzione un Terminal denominato Skylink che sarà l’hub dell’Austrian Airlines.

Collegamenti:

CAT/City Airport Train: mezzo più veloce per raggiungere il centro. Questi treni lavorano tutto l’anno dalle 05.36 del mattino alle 23.36 e portano al centro cittadino in soli 16 minuti. Le corse si effettuano ogni 6 minuti circa. Il prezzo di un’unica corsa è di 11€, ma c’è la possibilità di acquistarlo con inclusi i biglietti per il trasporto pubblico (tram, bus e metro) a soli 18€ o 24€ se si decide di farsi una card che dura 48h o 72h. Non è incluso nella Vienna Card ma ai possessori di Vienna Card permette lo sconto di 1€.

Acquista il tuo biglietto CAT

S-Bahn: mezzo più economico per raggiungere il centro. Questo mezzo di trasporto (treno) è molto comodo per raggiungere il centro cittadino in soli 25 minuti. Le corse si effettuano ogni 30 minuti circa e i treni partono dalle 04.53 del mattino alle 00.17. Il biglietto ha un prezzo di 4.20€ e si può utilizzare per una corsa anche su un mezzo di trasporto pubblico per raggiungere la destinazione desiderata. Per i possessori di Vienna Card è necessario soltanto un biglietto supplementare di 2.10€.

Regional buses: Questi bus collegano facilmente l’aeroporto alla metro e alle stazioni ferroviarie di Vienna Ovest e Vienna Meidling. Il bus per il centro è il Morzinplatz/Schwedenplatz che è in funzione 24h su 24 ed ha un tempo di percorrenza di circa 20 minuti. Il prezzo del biglietto è di 8€ ma per i possessori di Vienna Card si ha diritto ad 1€ di sconto.

Taxi: Ad ogni Terminal dell’aeroporto è possibile trovare un servizio taxi per il trasporto dei viaggiatori. Il prezzo per corsa è variabile ed anche molto alto a confronto degli altri mezzi sopracitati.

Il percorso si effettua soprattutto in autostrada andando verso E passando per la città di Udine e di li entrando nella A23/E52 attraverso lo svincolo per Tarvisio. Al confine col territorio austriaco si imbocca la A2 e si continua a guidare verso B227. Svoltando a sinistra si imbocca l’ Aspernbrucke e ci si trova già a Vienna.
I trasporti pubblici in città includono metropolitana, autobus e tram. Ognuno ha i propri vantaggi e sono un modo molto economico per vedere la città. Per tutti i viaggiatori, come per gli stessi cittadini, c’è la possibilità di avere agevolazioni sui biglietti per l’utilizzo dei vari mezzi di trasporto. L’azienda che si occupa del trasporto pubblico viennese è la Wiener Linien sul cui sito ufficiale è possibile reperire tutte le info necessarie. Il prezzo del biglietto è di:
Biglietto singolo: 2.10€, con una maggiorazione di 0.10 cent. se si acquista a bordo.
Biglietto della durata di 24h: 7.10€.
Biglietto 48h: 12.40€
Biglietto 72h: 15.40€

Si consiglia l’acquisto della tessera Vienna CARD – Trasporti che permette di viaggiare su tutti i trasporti pubblici inclusi i mezzi principali dei collegamenti degli aeroporti. Trovate i dettagli in fondo nella sezione FAQ Viaggiatori

ACQUISTA E RISPARMIA CON LA VIENNA CARD!

Metropolitana:
La metro di Vienna prende il nome di U-Bahn e consta di ben 5 linee (U1, U2, U3, U4, U6)
. Il tempo massimo d’attesa tra una corsa è l’altra è di circa 5 minuti. La metro viaggia dalle 05.05 circa del mattino alle 00.20 circa (l’orario può variare in base alla linea e alla destinazione da raggiungere). Si consiglia per l’utilizzo illimitato della metro di acquistare la Vienna Card che permette di viaggiare tranquillamente su tutti i mezzi pubblici cittadini.

PER SCARICARE LA MAPPA DELLA METRO DI VIENNA CLICCARE QUI.

Bus e Tram:
Vienna ha circa 80 linee di bus che permettono di raggiungere facilmente anche quelle zone dove la metro non passa. Tra queste, 30 linee svolgono un servizio notturno. Anche le linee dei tram sono 30. Questi ultimi viaggiano dalle 05.07 del mattino circa, alle 00.30 circa (l’orario può variare in base alla destinazione da raggiungere). Si consiglia per l’utilizzo illimitato dei bus e dei tram di acquistare la Vienna Card che permette di viaggiare tranquillamente su tutti i mezzi pubblici cittadini. Se si desiderano maggiori info. su tali mezzi pubblici viennesi si può consultare il sito ufficiale www.wienerlinien.at

PER SCARICARE LA MAPPA DEI BUS DI VIENNA CLICCARE QUI.

Taxi: I taxi a Vienna sono bianchi con una striscia obliqua color rosso scuro sul lato. Differentemente da altre capitali europee, qui i taxi sono molto economici e facilmente reperibili per le strade cittadine o chiamando Radio Taxi allo (0034)91 447 51 80 oppure 91 405 55 00, o Tele taxi al 91 445 90 08.

VISITARE Vienna

Castello di Schönbrunn

Quest’edificio è stato la sede degli Asburgo per circa 2 secoli, e più precisamente dal 1730 al 1918. Oggi funge da museo. Unito ad esso vi è un immenso parco e la sua grandezza equivale alla sua bellezza! Consta di varie fontane, come quella di Nettuno, una voliera, le cosiddette Rovine di Cartagine e molto altro ancora. Imperdibile!
(Michaelerkuppel Hofburg, 1010 – Metro U3 – Fermata: Herrengasse – Bus 2A, 3A – Fermata: Hofburg – Tram 1, 2, D, J – Fermata: Burgring)

Acquista il tuo biglietto ORA!

Museumsquartier

Incredibile ma vero! A Vienna vi è proprio un quartiere dedicato ai musei! Quest’area vastissima accoglie al suo interno palazzi di straordinaria bellezza e si compone del museo per bambini chiamato ZOOM Kindermuseum, il museo d’architettura Architekturzentrum Wien, il museo d’arte moderna e contemporanea Kunst Stiftung Ludwig Wien, il Leopold Museum, anch’esso di arte moderna, e la galleria d’arte Kunsthalle Wien. Il complesso museale è aperto dal martedì al venerdì dalle 08.30 alle 16.00 e la domenica e i giorni festivi dalle 10.00 alle 16.00.
(Museumsplatz, 1 – Metro linea U2 – Fermata: Museumsquartier – Bus 49 – Fermata: Volkstheater)

Acquista il tuo biglietto ORA!

Hofburg

Quest’edificio dall’imponente bellezza è stato per secoli la residenza imperiale degli Asburgo. Impossibile non andare a visitare il castello Schönbrunn, i cui orari di apertura sono dalle 08.30 alle 17.30 circa, il parco invece rimane aperto anche un paio d’ore in più. Il prezzo del biglietto è di 11.50€ intero, 8.50€ ridotto. Si ricordi che all’interno della struttura si effettuano anche conferenze e vi sono caffè e ristoranti dove potersi riposare e gustare perchè no, un bel dolce austriaco. Non dimentichiamo che è possibile visitare anche il Museo di Sissi, la Camera del tesoro e il Museo delle Argenterie.

(Michaelerkuppel Hofburg, 1010 – Metro U3 – Fermata: Herrengasse – Bus 2A, 3A – Fermata: Hofburg – Tram 1, 2, D, J – Fermata: Burgring)

Acquista il tuo biglietto ORA!

Burgtheater

E’ uno dei teatri più importanti al mondo. E’ stato teatro di corte e conserva ancora le forme originarie settecentesche. E’ possibile recarsi qui se si è amanti della musica scegliendo uno dei tantissimi spettacoli che mensilmente si organizzano. Il prezzo del biglietto solitamente dipende dallo spettacolo scelto, comunque se si desiderano maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale www.burgtheater.at
(Universitätsring, 2 – Tram 1, D – Fermata: Rathausplatz/Burgtheater)

Opera Wiener Staatsoper

Teatro costruito nell’ 800, di straordinaria importanza artistica quanto architettonica. Tra i vari direttori si ricorda il nome di Richard Strauss che fu uno dei maggiori compositori e direttori d’orchestra del periodo tardo romantico. Questo teatro resta aperto dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 18.00 e il sabato, la domenica e i giorni festivi dalle 09.00 alle 12.00. I prezzi dei biglietti solitamente dipendono dallo spettacolo che si sceglie, comunque se si desiderano maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale www.wiener-staatsoper.at
(Opernring, 2 – Tram 1, 2, D – Fermata: Oper)

Acquista il tuo biglietto ORA!

Duomo di S. Stefano

Il duomo di Vienna, dedicato a S. Stefano, è uno degli edifici più alti non solo della città, ma del mondo. E’ un’ edificio medievale imponente con uno stupendo tetto maiolicato che è impossibile non visitare. Ne rimarrete affascinati anche perchè nel periodo estivo vi organizzano concerti di musica classica. La cattedrale rimane aperta dal lunedì al sabato dalle 06.00 alle 22.00 e la domenica e giorni festivi dalle 07.00 alle 22.00. Se si desidera si può visitare il sito ufficiale www.stephanskirche.at
(Stephansplatz, 1 – Metro U1, U3 – Fermata: Stephansplatz)

Museo delle belle arti

Questo museo è composto da due edifici che all’interno conservano la più grande collezione esistente di Bruegel, ma anche opere di artisti del calibro di Velazquez, di Tiziano e molti altri ancora. Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00, il giovedì l’orario si prolunga fino alle 22.00. Il prezzo del biglietto è di 14€ intero, 11€ ridotto. Se si desidera si può visitare il sito ufficiale www.khm.at
(Burgring, 5 – Metro U2 – Fermata: Museumsquartier)

Acquista il tuo biglietto ORA!

Quartiere Landstrasse

E’ uno dei quartieri più caratteristici di Vienna, con case colorate, fontane dagli strani guizzi, scale a chiocciola, il tutto costruito dall’architetto e pittore Frederick Hundertwasser. Assolutamente da visitare!
(Landstrasse – Metro U3 – Fermata: Rochusgasse)

Prater

Zona vastissima dove il verde ed il divertimento si uniscono. Tra prati e spiagge artificiali, ristoranti e caffè dove potersi rilassare si innalzano delle stupende giostre, come la ruota panoramica che ormai è un simbolo della città di Vienna. E’ possibile andare al Prater tutti i giorni a qualsiasi ora perchè è aperto 24h su 24. L’ingresso è gratuito, si pagano solo le attrazioni i quali costi variano da 1.50€ ad un massimo di 5€. Se si desidera si può visitare il sito ufficiale www.prater.at (Leopoldstadt – Metro U1 – Fermata: Praterstern – Bus 80A – Fermata: Praterstern)

Palazzo Belvedere

Residenza estiva di Eugenio di Savoia, si compone di due palazzi e di un meraviglioso parco. Questo palazzo è famoso anche perchè al suo interno ospita diversi musei tra i quali spicca la Galleria d’arte austriaca visitata da turisti di tutte le parti del mondo che vanno in special modo per ammirare la bellezza de Il Bacio di Klimt.
(Prinz-Eugen-Strasse, 27 – Tram: D – Fermata: Belvedere)

Chiesa di S. Carlo

E’ una delle chiese più belle di Vienna. Fu costruita nel ‘700 per onorare l’imperatore Carlo VI e si presenta con nella facciata due immense colonne che fuoriescono e raggiungono l’altezza della cupola. Davvero spettacolare!
(Kreuzherrengasse – Tram D – Fermata: Gußhausstraße)

Cimitero di Zentralfriedhof

Al dirlo sembra assurdo, eppure questo cimitero va visitato. Qui vi sono le tombe di alcuni dei personaggi più importanti di Vienna, come Strauss, Beethoven, Brahms, Schubert ecc.
(Simmeringer Hauptstrasse – Tram 6, 71 – Fermata: Zentralfriedhof 2.Tor)


Opernball: l’ ultimo giovedì di febbraio
si svolge questa manifestazione all’interno del teatro dell’opera. E’ un vero e proprio ballo dove tutti devono indossare un abito da sera.

Festival di primavera: dal 4 aprile al 16 maggio. Durante questo festival è possibile ascoltare ben 57 concerti circa e si passa dalla musica classica all’elettronica, al rock e chi più ne ha più ne metta.

Love Parade: metà giugno. Durante il mese di giugno a Vienna, come in tante altre città del mondo, si organizza questa manifestazione che è un vero e proprio festival di musica dance ed elettronica. Accorrono in migliaia per parteciparvi anche perchè l’ultimo giorno si esibiscono i migliori dj del momento.

Donauinselfest: fine giugno. Più che un festival è un evento mondano. Si organizzano vari palchi e su ognuno di essi si esibiscono star della musica, del cabaret e addirittura dello sport. Il nome tradotto significa Festa sull’isola del Danubio che esplica a perfezione il luogo nel quale il tutto si svolge. Ovviamente l’intera manifestazione è accompagnata dalla possibilità di recarsi in vari stand che permettono di assaporare i prodotti tipici viennesi.

Vienna in nero: dal 24 al 27 ottobre. Questo è uno dei più importanti eventi della comunità gay e lesbica di Vienna. Concerti e sfilate coloratissime e stravaganti ne fanno da padrone.

Festa nazionale: 26 ottobre. In questa data si celebra l’anniversario della proclamazione della Repubblica austriaca. Questa tradizione si conserva dal 1919.

Leopoldo III di Babenger: 15 novembre. In questa data si festeggia il santo patrono della città viennese, che è anche quello dell’intera Austria.

Mozartfest: dicembre. Per 3 settimane nel mese di dicembre si celebra questo festival che come già fa intuire il nome è completamente dedicato alla musica del compositore Mozart.

Capodanno: 31 dicembre. A Vienna, come in tutto il resto del mondo, il capodanno si festeggia solitamente in piazza, tra musica e fuochi pirotecnici. C’è poi chi preferisce trascorrerlo facendo eleganti cene di gala o gran balli.

MANGIARE E DIVERTIRSI A Vienna

Vienna non è solo arte e storia, ma anche gastronomia. I piatti che qui si possono degustare hanno origini antiche e, sono stati, si può dire, in un certo senso anche importati dai tanti territori che l’impero asburgico un tempo assoggettava. Mangiare a Vienna è una vera e propria cultura.

Acquista il tuo biglietto per un Tour CULINARIO A VIENNA!

Ecco alcuni dei piatti tipici:

Sacher torte: è il dolce tipico viennese. Questa torta nacque nel 1832 ed è un composto al cioccolato farcito con crema di albicocche o ciliegie, ricoperto di glassa al cioccolato fondente. Si accompagna solitamente con della panna montata.

Strudel: pasta sfoglia ripiena di mele, uvetta, cannella e pinoli o noci. Esistono anche altre versioni con diversi tipi di frutta all’interno o addirittura lo si può fare anche salato.

Birra: a Vienna famosissime sono le birre Gold Fassl, Wiezengold, Eggenberger Urbock e Gosser. Sono per lo più birre dal gusto dolce e dal colore bronzato. Ottime per accompagnare ogni genere di pasto.

Tafelspitz mit G’roste: secondo piatto a base di carne di bue bollita, molto speziata. Si accompagna con della salsa di rafano, patate fritte e una mela.

Topfenkodel: sono degli gnocchetti di pasta che vengono cotti in un rivestimento di noci o pan grattato.
Leberknodelsuppe: sono una specie di polpette fatte con del fegato, maggiorana e prezzemolo servite all’interno di un piatto ricco di brodo di carne.

Frankfurter mit Senf: tipica salsiccia viennese accompagnata con della senape.

Heringssalat: come si può facilmente dedurre dal nome, è un’insalata di aringhe che a Vienna solitamente si cucina per il Mercoledì delle Ceneri.

Rehrucken: è una torta al cioccolato, simile ad un tronchetto nostrano nella forma, ripiena di mandorle e ricoperta con glassa al cioccolato al latte e pezzetti di mandorle.

Mohnstrudel: è la stessa ricetta del classico strudel con la differenza che all’interno anzichè metterci le mele si aggiungono semi di papavero e miele.

Reisauflaut mit Apfeln: è un soufflè di riso che viene accompagnato solitamente con delle fette di mela.
Gefullte Kalbsbrust: è un secondo piatto tipico viennese che consiste in un petto di vitello imbottito con altri tipi di carne o con diverse varietà di verdure. Molto saporito!

Linzertorte: molto simile alla crostata italiana che si farcisce però oltre che con la marmellata o la confettura, anche con mandorle.

Eierspeise: è una specie di frittata che viene strapazzata e servita nella pentola in cui viene cotta. Si può accompagnare con carne o verdure varie.

Dobostorte: delizioso dolce composto di diversi strati di cioccolato e pan di spagna e sopra glassato con del caramello.

FrittatenSuppe: è una zuppa all’interno della quale vengono poste strisce di carne piccante.

Bauernschmaus: piatto tipico che unisce gli gnocchi a pezzi di carne di maiale affumicato, prosciutto, cotoletta o arrosto.

Mohr im Hemd: budino al cioccolato guarnito con altro cioccolato fuso e panna montata.

Faschingskrapfen: sono delle frittelle, o come li conosciamo noi, bomboloni, con all’interno un cuore all’albicocca. Si preparano solitamente per il Carnevale.

Gulasch: è uno stufato di manzo che viene accompagnato con patate, anch’esse stufate, e salsa alla paprica.

Backhendl: sono delle alette di pollo che vengono impanate e poi fritte. Da gustare con una spruzzata di limone.

Gefuellte Paprika: piatto pesantissimo ma buonissimo. Consiste in dei peperoni che vengono riempiti con del riso e della carne affumicata. Il tutto si cuoce in un’ ottima salsa al pomodoro.

Solo perchè Vienna è una città ricca d’arte e dove il gusto per il valzer e la musica classica non tramontano mai, non significa che non ci si riesca a divertire anche in altro modo. Qui è possibile trovare discoteche, pub e locali vari dove poter trascorrere serate in allegria, e perchè no, anche alternative. Una delle zone più inn è proprio l’intera area intorno al corso del Danubio ma anche le zone del MuseumsQuartier o della Yppenplatz.

Ecco alcuni dei locali più frequentati:

Flex: nightclub all’ultima moda, è il più frequentato, in tutta Europa, dai migliori dj del momento. Augartenbrücke, 1 – www.flex.at – Metro U4 – Fermata: Schottenring.

Albertina Passage: se si vuol rimanere a bocca aperta questo è il locale giusto. E’ un mix tra lo stile iper moderno della sala, il sound della musica jazz e la perfezione della cucina d’alta classe. A tarda serata funge anche da bar e resta aperto fino alle 04.00 del mattino. Operngasse – www.albertinapassage.at – Tram 1, 2, D – Fermata: Oper.

Pratersauna: club esclusivo creatosi all’interno di un edificio del Prater che prima ospitava una sauna. Oggi vi si svolgono soprattutto serate di musica elettronica e tecno. Leopoldstadt – www.pratersauna.tv – Metro U1 – Fermata: Praterstern – Bus 80A – Fermata: Praterstern.

Loos American Bar: è stato il primo American bar della storia. Pazzo chi non lo visita! Kärntner Straße, 10 -www.loosbar.at – Metro U1, U3 – Fermata: Stephansplatz.

Praterdome: è la più grande discoteca dell’intero territorio austriaco. Si compone di 4 piste da ballo, divise sui due piani dell’edificio, in ognuna delle quali si suona musica diversa. Riesenradplatz,7 – www.praterdome.at – Metro U2 – Fermata: Messe-Prater.

ALLOGGIARE A Vienna

Booking.com

Prenota la tua Stanza!

HomeAway

Esempio: Monolocale da 30mq a partire da 16€ a persona a notte

Monolocale Città Europee
Monolocale o Casa Vacanza Dormi in un Monolocale o Casa Vacanza a partire da 16€ a notte E' possibile scegliere tra una grande varietà di monolocali e case in affitto complete di cucina, bagno con doccia, connessione ad Internet e/o WI-FI.

Prenota la tua Casa!

Hotels Generic 250x250

Esempio: Hotel 3*** a partire da 30€ a persona a notte

Hotel 3*
Hotel da 3* o categoria superiore Dormi in Hotel a partire da 30€ a notte E' possibile scegliere tra una lunga lista di offerte per hotels con ogni comfort: wifi in camera, colazione inclusa, check-out ritardato, servizio lavanderia, servizio in camera.

Prenota la tua Camera!

Dove si trova Vienna?
Che lingua si parla a Vienna?
Qual è il miglior periodo dell’anno per visitare Vienna?
Quali sono la data e l’ora corretti a Vienna? Che moneta si usa a Vienna?
Vienna è sicura?
Le donne possono tranquillamente viaggiare a Vienna?
E’ possibile utilizzare il telefono o un cellulare a Vienna?
Come raggiungo il centro di Vienna dall’aeroporto Franz Joseph Strauss?
Esiste una card turistica che consente sconti?
Quali sono le mance da lasciare?

Dove si trova Vienna?
Vienna è la capitale dell’Austria ed è situata sul fiume Danubio, a 13km circa a nord di Liesing e a circa 79km dal confine slovacco.

Che lingua si parla a Vienna?
A Vienna si parlano il tedesco e l’austriaco ma un’altra lingua ben conosciuta è anche l’inglese.

Qual è il miglior periodo dell’anno per visitare Vienna?
Vienna è una città affascinante che può essere visitata in qualsiasi periodo dell’anno ma per chi dovesse soffrire il freddo si sconsiglia il periodo invernale dove le temperature molto spesso arrivano sotto lo zero. Durante la primavera il clima è mite e si possono raggiungere anche i 25° durante il mese di giugno, che è poi il mese durante il quale è più facile anche trovare eventi e festival.

Quali sono la data e l’ora corretti a Vienna?
Il fuso orario di Vienna è lo stesso italiano. Ora legale iniziante domenica 31 marzo 2013, 02.00 ora locale adottata ufficialmente. Ora legale terminante domenica 27 ottobre 2013, 03.00 ora locale estiva. La moneta in uso a Vienna è l’Euro, quindi nessun problema di cambio. E’ possibile prelevare da qualsiasi bancomat con le carte italiane.

Vienna è sicura?
Si! Vienna è una città molto sicura, le uniche raccomandazioni sono di far sempre attenzione agli effetti personali e si consiglia di evitare la metro in tarda serata così come la zona di Prater.

Le donne possono tranquillamente viaggiare a Vienna?
Assolutamente si. Valgono le stesse regole dette in precedenza.

E’ possibile utilizzare il telefono o un cellulare a Vienna?
Assolutamente si. Per chiamare da Vienna verso l’Italia devi inserire il nostro prefisso internazionale 0039 seguito dal numero fisso o da quello di cellulare. Per chiamare dall’Italia in Austria il prefisso da inserire è 0043. Per chiamare Vienna o il resto dell’ Austria da Vienna basta comporre il numero di telefono fisso o cellulare sempre preceduto dal relativo prefisso.

Come raggiungo il centro di Vienna dall’aeroporto di Schwechat?
CAT/City Airport Train: mezzo consigliato per raggiungere il centro. Questi treni lavorano tutto l’anno dalle 05.36 del mattino alle 23.36 e portano al centro cittadino in soli 16 minuti. Le corse si effettuano ogni 6 minuti circa. Il prezzo di un’unica corsa è di 11€, ma c’è la possibilità di acquistarlo con inclusi i biglietti per il trasporto pubblico (tram, bus e metro) a soli 18€ o 24€ se si decide di farsi una card che dura 24h, 48h o 72h. Se si desidera si può visitare il sito ufficiale www.cityairporttrain.com
S-Bahn: è la Metropolitana di Vienna. Questo mezzo di trasporto è molto comodo per raggiungere il centro cittadino in soli 25 minuti. Le corse si effettuano ogni 30 minuti circa e i treni partono dalle 04.53 del mattino alle 00.17. Il biglietto ha un prezzo di 4.20€ e si può utilizzare per una corsa anche su un mezzo di trasporto pubblico per raggiungere la destinazione desiderata. Tutti i biglietti si possono acquistare o all’aeroporto o direttamente alla biglietteria della metro.
Regional buses: Questi bus collegano facilmente l’aeroporto alla metro e alle stazioni ferroviarie di Vienna Ovest e Vienna Meidling. Il bus per il centro è il Morzinplatz/Schwedenplatz che è in funzione 24h su 24 ed ha un tempo di percorrenza di circa 20 minuti. Il prezzo del biglietto è di 8€.
Taxi: Ad ogni Terminal dell’aeroporto è possibile trovare un servizio taxi per il trasporto dei viaggiatori. Il prezzo per corsa è variabile ed anche molto alto a confronto degli altri mezzi sopracitati.

Esiste una card turistica che consente sconti?

Si! C’è la VIENNA CARD ideale per chi necessita utilizzare tutti i mezzi pubblici (metro, tram e bus) della città. Ha una validità di 72h dal primo utilizzo e per ogni possessore di Vienna Card un bambino fino ai 15 anni viaggia gratis. Il prezzo della Card è di soli 19.90€ ed è possibile acquistarla presso gli hotel o presso tutti gli altri rivenditori autorizzati. Molti sono gli sconti che si ricevono possedendola.

ACQUISTA E RISPARMIA CON LA VIENNA CARD!

Ecco la lista completa dei siti che si possono visitare con la Vienna Card:
Arnold Schönberg Center -10%
BA-CA Kunstforum -15%
Camera del Tesoro Profano e Sacro -12%
Castello di Schönbrunn Sconti Speciali
Castello di Schönbrunn, collezione Carrozze -20%
Castello di Schönbrunn, Teatro Marionette -5/10%
Centro Architettura Vienna -20%
Collezione Essl -25%
Galleria Austriaca Belvedere -35%
Generali Foundation -25%
Giardino Zoologico -17 %
Kunsthalle Wien -25%
KunstHausWien -8/10%
Künstlerhaus -33%
La Casa delle Farfalle -20%
Labirinto Gloriette Sconti Speciali
Liechtenstein Museum -10%
MAK – Museo di Arte Applicata -20%
MUMOK – Museo di arte moderna -19%
Museo Arcivescovile del Duomo -20%
Museo degli Orologi -50%
Museo dei cavalli Lipizzani -20%
Museo dei Mappamondi -10%
Museo dei Papiri -10%
Museo del Folkore -17%
Museo del Teatro -10%
Museo del Tram -10%
Museo della Storia di Vienna -50%
Museo della Tecnica -20%
Museo della Tortura -25%
Museo dell’Esercito -35%
Museo dell’Esperanto -30%
Museo di Belle Arti -10/12%
Museo di Storia Naturale -25%
Museo Ebraico -42%
Museo Judenplatz Vienna -50%
Museo Leopold -10%
Museo nel Convento degli Scozzesi -20%
Museo per Bambini Zoom -20%
Museo privato Ernst Fuchs -27%
Palazzo Imperiale Hofburg -16%
Raccolta di Mobili antichi -35%
Serra delle Palme a Schönbrunn Gratis
Auinger KG Viennaguides -8%
Belvedere, Giardino Alpino -22 %
Casa del Mare Sconto Speciale
Café Bierbeisl Einstein Sconto Speciale
Dritte Mann Tour -21 %
Hop on Hop off , Sightseeing Sconto Speciale
Hundertwasser Village Sconto Speciale
L’opuscolo “Vienna dalla A alla Z” -19 %
Madame Tussauds -3,50 €
ORF-Backstage -12 %
Osservatorio Astronomico Kuffner -17 %
Passeggiate guidate -14 %
Pedal Power noleggio bici , visite guidate in bici, Audio Guide, visite guidate in Segway -10 %
Café Diglas Sconto Speciale
Café Landtmann -10 %
Café Mozart bei der Oper Sconto Speciale
Café Museum Sconto Speciale
Café Schottenring Sconto Speciale
Café Sinfonia -10 %
Café-Restaurant Ursprung Sconto Speciale
Café-Restaurant Weimar -10 %
Casino Wien Sconto Speciale
Planetarium Wien -12/17 %
Red Bus City Tours Sconto Speciale
Restaurant HOLLEREI -25 %
Restaurant Kardos -15%
Restaurant Neuland Sconto Speciale
Restaurant Zwölf Apostelkeller Free Drink
Ruota Panoramica -12 %
Sightseeing by boat -10%
Torre del Danubio(Donauturm) -20 %
Trattoria Martinelli Free Drink
UNO-City, visite guidate -33 %
Vienna Airlines -50 %
Vienna Sightseeing Tours -2 €
Vienna Mozart Concerts Sconto Speciale
Volksoper Wien -10%
Volkstheater Wien -10 %
Wiener Hofburg-Orchester Sconto Speciale
Wiener Konzerthaus to their own concerts: -10 %
Wiener Sängerknaben -10 %
Wiener Rathauskeller -10%
Wiener Prater blocco buoni gratis Sconto Speciale

Quali sono le mance da lasciare?

Ovunque voi andiate a Vienna le mance sono del 10 o del 15% in base all’ importo speso e sono già incluse nel prezzo anche se spesso si tende ad arrotondare per eccesso.