Vienna low-cost: come visitare Vienna e spendere poco

Vienna low-cost

Non è certo una delle città più grandi d'Europa, eppure Vienna non si ferma mica dinanzi a queste sottigliezze!

Prima di procedere alla visione del documento vi invitiamo a cliccare mi piace su Facebook o a seguirci su Twitter per ricevere i nostri aggiornamenti sui viaggi.
 
Pinterest

La capitale austriaca sa bene come il titolo di "porta d'Occidente" (poiché funge come ingresso in Europa dalle terre d'Oriente) sia tanto importante, così come è conscia del fatto che tutto il mondo deve a lei eccellenti nomi della musica quali Strauss, Beethoven e Mozart. Ma Vienna è questo e tanto altro ancora: è arte prestigiosa, è architettura di innata bellezza, è ordine, pulizia, eleganza. Se volete tuffarvi a capofitto in un viaggio condito di bon ton, ecco, Vienna farà proprio al caso vostro!

Voli lowcost per Vienna

Prima di ogni altra considerazione legata ai voli low cost per Vienna ci teniamo a ricordarvi un elemento alquanto importante: Vienna è una delle capitali europee più vicine al confine italiano, e data questa sua posizione privilegiata avrete modo di raggiungerla in tempi molto rapidi (2 ore scarse). Non possiamo però essere altrettanto ottimistici per quel che riguarda i prezzi, poiché nonostante la vicinanza, le tariffe aeree per Vienna si tengono comunque vicine al centinaio di euro e nella gran parte dei casi lo superano abbondantemente.
Prenotando con 2 mesi di anticipo potreste aver modo di trovare una delle poche eccezioni a questo trend nel volo Roma-Vienna, operato da easyJet a soli 70€ circa. La compagnia Meridiana effettua partenze da Milano e Firenze con biglietti rispettivamente da 90 e 150€; mentre voli da Napoli, Milano Linate, Verona e Catania sono per lo più coperti da GermanWings ma comunque posti oltre la soglia dei 100€.
Fatte alcune considerazioni sui prezzi dei voli aerei, sappiate che raggiungere il centro città una volta sbarcati nell'Aeroporto di Schwechat non sarà affatto un problema. A fronte di un costo di circa 11€, dall'aeroporto viennese partono i treni CAT che con cadenze da 6 minuti effettuano corse dirette al centro cittadino, mentre soluzioni un po' più economiche prevedono l'utilizzo di un treno S-Bahn a 4.20€/corsa o di un bus Morzinplatz/Schwedenplatz a 8€/corsa. E se non volete gettar denaro sul fronte dei trasporti, tenetevi alla lontana dai taxi!
Logitravel Voli

Hotel low cost ad Vienna

Nell'introduzione parlavamo di Vienna come di una città bella e raffinata, tanto è vero che questa sua signorilità si trascina inevitabilmente nei prezzi di hotel, appartamenti e ostelli. Ma con qualche ricerca accurata, l'affare può scappar fuori da dietro l'angolo: per quanto attiene gli hotel vi consigliamo di rivolgervi a Booking per trovare prezzi anche da 30€ a notte, mentre qualora preferiate appartamenti e monolocali la vostra selezione andrebbe fatta ricadere su HomeAway (contenente proposte da 33€ circa in su a persona).
Giovani, gruppi o più semplicemente turisti con una forte necessità di risparmio, dovranno invece dare un'occhiata ai risultati forniti da HostelWorld i cui ostelli da 7€ a notte rappresentano una valida alternativa al caro-prezzi viennese!

Trasporti Lowcost ad Vienna

Vi abbiamo già accennato qualche prezzo relativo ai trasporti pubblici viennesi, e già da quelle cifre dovreste aver capito come l'Austria sia una terra da visitare anche con un occhio di riguardo verso il proprio portafoglio! Per togliervi di torno questo problema vi consigliamo di acquistare la Vienna Card, una carta turistica che oltre a permettervi di viaggiare sui trasporti pubblici cittadini senza alcun limite, vi offre anche una serie di tariffe scontate per musei, ristoranti, teatri, eventi e vari luoghi di interesse.

Citycards Italia

Attrazioni Lowcost ad Vienna

L'impatto suscitato da Vienna nel turista che si reca presso le sue piazze e che si addentra nelle sue vie più nascoste, è sempre unico: quello di un approccio in cui incredulità e magia si combinano idealmente, dando vita ad una vera esplosione di emozioni. Per non perdere di vista le principali attrazioni quali ad esempio il Palazzo Imperiale, la Cattedrale gotico-romana di Santo Stefano e la Piazza degli Eroi, con soli 15€ potreste optare per il tour a piedi tra le strade di Vienna. E dopo una gran bella camminata, cosa c'è di meglio se non un po' di sano relax? Il Prater è un tripudio di oasi verdi nell'ambito delle quali trascorrere ore in tutta tranquillità, o magari utili per tenersi impegnati con le varie attrazioni interne i cui costi di ingresso vanno da un minimo di 1.50€ ad un massimo di 5€. Gli amanti dell'arte non potranno poi rinunciare al Museo delle Belle Arti (11€) presso cui sono custodite le opere di grandi artisti internazionali, così come difficilmente riusciranno a sottrarsi alle meraviglie del Castello di Schönbrunn con tour più economici da 11.50€ (Imperial Tour) a 14.50€ (Grand Tour).

Guarda tutte le ATTRAZIONI DI Vienna

Mangiare Lowcost ad Vienna

Mangiare bene e spendere poco in Austria, e più in particolare a Vienna, non è affatto ipotesi irrealizzabile. Anzi, se vi dirigete nei ristoranti a marchio Natsu potrete trovare locali dal clima familiare e dai prezzi assolutamente low cost (facile trovare in lista menù da 8€ circa). Così come economico è il Fly's un pub in pieno stile anni '50 che delizierà i vostri palati a suon di hamburger e bibite (7€)! Desiderate assaggiare qualche piatto tipico? Bene se siete amanti del dolce non rinunciate per alcuna ragione al mondo al Sacher, la tipica torta viennese al cioccolato, né lasciatevi scappare del buonissimo Strudel che tutti noi sappiamo essere una pasta sfoglia ripiena di mele e uvetta. Per assicurarvi dei pasti abbondanti vi consigliamo la frittata strapazzata (Eierspeise), o un primo che sotto il nome di Topfenkodel nasconde degli gnocchetti di pasta cotti in un rivestimento di noci; tipico austriaco è anche il Tafelspitz mit G'roste, un secondo a base di carne di bue bollita e super speziata!

Shopping Lowcost ad Vienna

Parlare di shopping parsimonioso e al tempo stesso provare ad associarvi Vienna può sembrare un ossimoro di difficile risoluzione. Eppure il consiglio basilare è sempre quello: una selezione attenta delle varie possibilità è la via ideale se si vuol ricevere in cambio qualità ed economicità. Tappa obbligata per tutti quei turisti che vogliono fare acquisti a buon prezzo è il Mercato delle pulci di Naschmarkt, sede di circa 400 venditori che offrono ai potenziali acquirenti una vasta gamma di mercanzie. Magico e al tempo stesso interessante è poi il Mercato di antiquariato Zeitreise-Antikmarkt, dove 110 espositori mettono in bella mostra libri, cartoline, tappeti, gioielli d'epoca, vecchie uniformi e via dicendo. I prodotti low cost delle grandi multinazionali sono naturalmente rinvenibili nei grandi magazzini, come ad esempio quelli di Forever21 (in zona Kaaertnerstrasse), di New Yorker (in Mariahilferstrasse) o nel centro commerciale Donau Zentrum.

Prima di partire Guarda la nostra Guida Completa di Vienna

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search

Visualizza le Nostre Offerte Vacanze del Giorno

Optatravel.com Le Offerte Vacanze del Giorno

Prenota il tuo Hotel con Booking.com

Trova Hotel al miglior prezzo con Trivago

Prenotazione Hotel Economici Booking.com


Trivago Viaggi Lastminute

Assicura il tuo viaggio con Allianz

Prenota la tua vacanza con

allianz Banner 300x250

Vienna low-cost: come visitare Vienna e spendere poco ultima modifica: 2014-08-06T23:07:22+00:00 da Gmac Opta
Condividi questo articolo con chi vuoi

Commenti Facebook

I commenti sono chiusi

ISCRIVITI GRATIS
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER
Ti invieremo tante offerte sui viaggi, codici sconto e crociere al miglior prezzo!