Spiagge Salento: guida alle migliori spiagge Lecce

Dopo avervi presentato la Guida su come scegliere il villaggio ideale per l’Estate siamo orgogliosi di presentarvi la nostra guida alle migliori spiagge del Salento e del territorio leccese.

Le spiagge del Salento sono una delle mete più gettonate per le vacanze e ogni anno sono numerosi i turisti che giungono da tutto il mondo per trascorrere un soggiorno in queste località incantevoli. Questa zona della Puglia è nota con l’appellativo di Maldive d’Italia e nella cartina del Salento sono tante le spiagge spettacolari da visitare. Ecco una guida che ti porterà alla scoperta della spiagge più belle della Puglia, in particolare nelle vicinanze di Lecce, che si trovano nel tratto tra Otranto e capo Santa Maria di Leuca, che puoi facilmente trovare cercando sulla mappa del Salento!

Pescoluse–ribattezzata i caraibi del Salento o Maldive del Salento, la spiaggia di Marina di Pescoluse è caratterizzata da sabbia fine e chiarissima, oltre che da acque limpide e cristalline. Gli affascinanti isolotti che3 emergono dal mare aggiungono al contesto un’ulteriore fascino e i fondali bassi e sabbiosi ne fanno meta indiscussa per vivere entusiasmanti momenti di gioco senza pericoli. Il mare incontaminato e il paesaggio naturale altamente suggestivo sono un’autentica attrazione per i visitatori.

pescoluse salento

Pescoluse – Flickr – Antonio Castagna

Ponte Ciolo – considerata una delle più belle spiagge di Santa Maria di Leuca, la spiaggia di Ponte Ciolo si trova presso la maestosa costruzione che si alza sopra le rocce. Il nome della località trae origine dal termine dialettale con cui sono chiamate le gazze ladre che nidificano nella zona. La spiaggia, piccola e rocciosa, è bagnata da acque limpidissime e fondali pieni di meraviglie marine. Ideale per chi ama praticare immersioni o snorkeling, questa spiaggia offre un contesto naturale unico, anche per la splendida grotta naturale in cui trovano rifugio foche monache e tartarughe marine.

Ponte Ciolo – Pixabay – PascalVorx

Punta Pizzo – sicuramente tra le spiagge di Gallipoli Punta Pizzo è una delle più belle in assoluto. Immersa in uno scenario fantastico, naturale e incontaminato, la spiaggia si trova all’interno della Riserva Isola Sant’Andrea e offre un contesto in cui l’acqua trasparente e la natura selvaggia diventa tutt’uno con i riflessi della costa rocciosa.

Punta Pizzo Gallipoli

Punta Pizzo – Flickr – Antonio Castagna

Punta Prosciutto – nota anche come la Palude del Conte, è una spiaggia bellissima caratterizzata da sabbia bianca e dal fascino selvaggio. Il litorale è di proprietà del Parco Regionale dove è situata anche la Vecchia Salina. Immergersi in questa spiaggia, tra dune, macchia mediterranea e vegetazione spontanea è un vero spettacolo e sembra di trovarsi veramente in un’oasi di paradiso lambito da acque turchesi e fondali bassi. La sensazione è quella di trovarsi in un paesaggio tropicale, molto suggestivo.

Logitravel Vacanze

Punta Prosciutto – Wikimedia – Hydruntum

Marina di Felloniche – tra le spiagge di Leuca Marina di Felloniche è una delle più straordinarie. Inserita in un tratto di costa bassa e sabbiosa, la spiaggia è attrezzata con numerosi stabilimenti balneari ed è adatta per tutti, anche per famiglie con bambini. Riparata dai venti e dalle correnti, Felloniche è il posto perfetto per ancorare yacht e barche da diporto ed è il luogo ideale per concedersi un bagno piacevole e rilassante circondati da uno scenario fantastico.

Punta della Suina – situata anche questa nei pressi di Gallipoli, Punta Suina è tra le spiagge pugliesi una delle mete incontrastate dei turisti che desiderano trascorrere una vacanza nel Salento. Il mare azzurro, il profumo piacevole della macchia mediterranea che con i suoi colori vivacizza le dune di sabbia sono una vista spettacolare. Prima di arrivare si passa per folta pineta, considerata uno dei principali polmoni verdi del Salento.

Punta della Suina – Flickr – ViaggioRoutard

GUARDA LA NOSTRA GUIDA SU LECCE

Porto Cesareo – nota per il mare incantevole e la spiaggia dorata, Porto Cesareo è caratterizzato da dune fantastiche che rendono l’intero paesaggio incredibilmente affascinante. Le dune sono un cumulo di finissima sabbia di colore molto chiaro che creano un contrasto molto suggestivo con il mare limpido.

Porto Cesareo – Pixabay – Fiammingo

Torre Lapillo –Torre Lapillo è una spiaggia magnifica che sorge a nord di Porto Cesareo ed è adatta ad ogni tipo di bagnante in quanto soddisfa ogni esigenza. La spiaggia si estende a forma di mezzaluna e nella curva la sabbia chiara sembra diventare un tutt’uno con l’acqua cristallina.

Torre Lapillo – Wikimedia – Deblu68

Porto Badisco – accogliente e immersa in uno scenario da sogno tra Santa Cesarea e Otranto, la spiaggia di Porto Badisco si trova in un piccolo fiordo caratterizzato da calette e anfratti nascosti nella roccia, dove è possibile nuotare circondati da una bellezza quasi surreale.

Porto Badisco – Flickr – larrylurex

Attorno vi sono delle grotte suggestive abitate nella preistoria: da visitare la grotta dei Cervi, la Grotta delle Striare e la grotta delle streghe. Il fondale inizialmente sabbioso è leggermente digradante e all’inizio, mentre, procedendo per alcuni metri, il mare diventa blu cobalto e profondo e la sabbia scompare.

Offerte Trivago

Acquaviva di Marittima – situata tra Castro e Marina di Marittima, questa splendida caletta si trova in direzione Santa Maria di Leuca. Addentrandosi nel Canale del Bosco è possibile raggiungere le rocce e fare il bagno nelle acque cristalline di questa spiaggia.

Sono ancora molte altre le spiagge da visitare nei dintorni di Lecce, tutte molto affascinanti, quindi, cerca nella cartina le spiagge Salento per visitare quella preferita! Se siete degli avventurieri vi invitiamo a visionare il sentiero panoramico più bello di Italia del leccese.

Ecco un video tratto da Youtube realizzato da Salento.it

GUARDA LE NOSTRE GUIDE ALLE BELLEZZE ITALIANE