Pantelleria

Pantelleria è un’isola che si trova incastonata nel bel mezzo del Mar Mediterraneo al largo tra le coste della Sicilia e della Tunisia. Il suo territorio di origine vulcanica ha fatto sì che i paesaggi del luogo fossero permeati di una natura selvaggia e di un mare rimasto fermo al suo fascino incontaminato.



Quello di Pantelleria è un territorio che si presenta ricco di grotte, faglie, laghi vulcanici e sorgenti termali che se da un lato rendono l’atmosfera tanto paradisiaca, dall’altro vengono per forza di cose proiettati in un quadretto corredato da una serie di abitazioni pantesche dai colori tenui.

Come arrivare a piedi a Pantelleria

Non ci sono molte compagnie preposte ai collegamenti da e per Pantelleria, ed in forza di questo trovare il traghetto più adatto alle vostre esigenze finisce col diventare una scelta facile e veloce. Le principali aziende operatrici in questo senso sono Siremar e Ustica Lines: entrambe offrono mezzi che partono da Trapani e arrivano in quel di Pantelleria nell’arco di una manciata di ore e a fronte di prezzi che vanno dai 30€ medi di Siremar fino ai 35€ circa di Ustica Lines. Nel caso in cui vi ritroviate un po’ spiazzati nel raggiungere il punto di partenza, ovvero il porto di Trapani, sappiate di non avere alcun motivo per cui preoccuparvi: è possibile arrivare presso il capoluogo di provincia tramite auto (in A 29), treno (linea Palermo-Trapani), aereo, autobus o nave; dopodiché è sufficiente prendere un autobus urbano od un taxi che a fronte di pochi euro effettuano con rapidità una corsa diretta al molo cittadino.
Logitravel Vacanze

Come arrivare in auto a Pantelleria

Se volete che il viaggio a Pantelleria sia accompagnato dalla vostra auto, la scelta in termini di traghetti da prendere si riduce a quelli della Siremar: a differenza di Ustica Lines, infatti, questa compagnia prevede la possibilità di imbarcare anche un’automobile a fronte di un supplemento pari ad un centinaio di euro oltre il normale costo del biglietto.

Visualizza le Offerte Viaggi per PANTELLERIA

Yalla Yalla offerta Vacanze

Dove dormire a Pantelleria

Al contrario di quanto accade in molte altre isole, e addirittura negli stessi arcipelaghi che si affacciano al largo della costa siciliana, quella di Pantelleria rientra senza dubbio tra le mete più economiche a cui possiate fare riferimento. Il riflesso di questa condizione lo si ritrova nelle stesse strutture alberghiere, le quali permettono l’affitto di una camera matrimoniale a prezzi che vanno dai 50€ in su (per una ricerca più accurata potete fare riferimento al motore di ricerca Booking). Chiaramente le condizioni possono subire modifiche più o meno rilevanti sulla base del periodo di villeggiatura, sebbene si possa affermare con una certa tranquillità che sì, in effetti Pantelleria non entra a far parte delle isole più care d’Italia.
Booking.com Prenotazione Hotel al miglior Prezzo

Dove mangiare a Pantelleria

Nell’isola di Pantelleria si mangia davvero bene, se non altro perchè ci troviamo pur sempre in terra di Sicilia che è risaputo avere una certa dote naturale nei confronti dei fornelli! I locali più suggestivi dell’isola potete ricercarli nel Resort Zubebi in contrada Zubebi, e nel locale Al Tramonto che deve questo nome proprio alla sua terrazza che permette di degustare i migliori piatti affacciati su panorami di smisurata bellezza. Rinomati sono anche U’Friscu Caffè, ad oggi ritenuto come uno dei locali più trendy dell’isola (lo trovate in contrada Scauri S. Gaetano), così come La Vela che situata in zona Scauri Scalo offre sempre del buon pesce fresco di giornata. Per quanto riguarda i prezzi possiamo dirvi che per degli abbondanti menù è necessario preventivare una spesa da almeno 30€ a persona. I principali piatti della tradizione locale richiamano i Ravioli amari (ripieni di ricotta, menta e pesto pantesco) e la saporitissima zuppa di lenticchie di Pantelleria. Tra i secondi prevale invece il pesce che tra Ricciole, Cernie, Dentici, Saraghi, Murene e Pesce Spada vediamo trasformarsi in tante pietanze molto diverse tra loro ma sempre accomunate da una gustosa prelibatezza di fondo. Tra i dolci più ricercati abbiamo invece i Baci ripieni di ricotta, i Ravioli dolci con ricotta zuccherata e cannella, i famosissimi cannoli e l’altrettanto rinomata cassata siciliana.

Prenota il tuo Aliscafo o Traghetto per PANTELLERIA

Attività a Pantelleria

Chi si reca nell’isola di Pantelleria lo fa più che altro con l’intenzione di tuffarsi a capofitto in paesaggi dove il verde e il mare la fanno da padrone. E in effetti, una volta giunti in loco, è difficile rimanere delusi: l’incantevole lago conosciuto sotto il nome de lo Specchio di Venere è solo una delle tante bellezze locali frutto dell’attività vulcanica. Simile, ma circondato da rocce che cadono a strapiombo nel mare e da una serie di scogli modellati dal mare, è il delizioso Laghetto delle Ondine. Se vi recate a Pantelleria non potete tuttavia perdervi un giro dell’isola in barca alla scoperta della Cala dei Cinque Denti, delle grotte Macasinazzi, della famosa Scarpetta di Ceneretola e dei singolari Faraglioni del Formaggio. Un altro tour che ci sentiamo di consigliarvi è quello che vi catapulterà sulla Montagna Grande, occasione ideale per organizzare un’escursione dominata dalla pace dei sensi e da paesaggi mozzafiato; anche se probabilmente il vero relax lo si può ritrovare nelle sorgenti termali Gadir caratterizzate da piccole vasche scavate nella roccia e con una temperatura dell’acqua in grado di raggiungere i 50°C! Infine, per un percorso meno naturalistico e più “artistico” potete partire alla scoperta delle 11 contrade che tutt’oggi conservano con gelosia preziose testimonianze della loro dominazione araba.

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search

Visualizza le Nostre Offerte Vacanze del Giorno

Optatravel.com Le Offerte Vacanze del Giorno

Prenota il tuo Hotel con Booking.com

Trova Hotel al miglior prezzo con Trivago

Booking.com


Trivago Viaggi Lastminute