Madrid - La Capitale della Movida

Madrid

VIVERE Madrid

Madrid, capitale della Spagna, è la terza metropoli più grande di tutta Europa dopo Londra e Berlino e qui vi hanno sede il governo e la corte spagnola. Si trova sul fiume Manzanarre ed ha un clima continentale, con inverni molto freddi ed estati calde, ciononostante è priva di umidità e quindi i picchi di temperatura quasi non si notano. Viene denominata la capitale della movida poichè qui, dopo la dittatura di Franco, nacque un movimento artistico e sociale con ideologie di sinistra denominato appunto Movida Madrileña. Quindi Madrid non è solo una metropoli moderna, un luogo simbolo di forza politica ed economica, ma anche una città ricca di storia e di arte che si possono riscontrare ad esempio nei suoi meravigliosi musei (Museo del Prado, Museo Reina Sofia, Museo Thyssen-Bornemisza), ma anche attraverso i suoi quartieri, come il Barrio Chueca, le sue strade come la Gran Via ecc. E' un luogo dove il caos e la modernità di una grande metropoli si fondono con spazi verdi rilassanti e con l'imponenza e solennità dei siti religiosi. Insomma, Madrid è una città tutta da vivere!

Documenti di Viaggio

Per entrare nel territorio spagnolo ed andare a Madrid basta una carta d’identità valida per l’espatrio. Se si vuole arrivare con la propria auto o noleggiarla sul posto, la patente italiana è riconosciuta. Per avere assistenza sanitaria sul luogo c’è necessità di portare con sè la tessera magnetica del Sistema Sanitario Nazionale. A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all’estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d’identità, passaporto individuale, lasciapassare per l’espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori, anche se il documento resta attivo per il genitore.
Maggiori informazioni sono presenti sul sito della Polizia di Stato e nella nostra sezione dedicata ai Documenti di Viaggio.

MUOVERSI A Madrid

Il modo migliore per arrivare a Madrid è con l'aereo. L'aeroporto della capitale spagnola è quello di Barajas che si trova ad una distanza di circa 12 Km dal centro della città. È il principale aeroporto della Spagna e quello europeo con il maggior numero di voli diretti per l'America Latina. La rotta aerea Madrid-Barcellona, conosciuta come "ponte aereo", è la tratta con il maggior numero di voli settimanali al mondo. Con circa 50 milioni di viaggiatori si colloca all'undicesimo posto a livello mondiale ed al quinto posto a livello europeo. Il prezzo di un volo è variabile in base alla stagione ma prenotando con un po’ di anticipo si riesce a viaggiare a prezzi onesti, molte offerte le trovate anche qui da noi su Optatravel.com.

Barajas Airport (www.madrid-airport.com)

L’Aeroporto di Madrid Barajas gestisce un traffico annuo di circa 49 milioni di passeggeri ed è infatti il quarto scalo a livello europeo e il dodicesimo a livello mondiale, è inoltre il più esteso al mondo per superficie. E' strutturato su quattro Terminal (T1, T2, T3 e T4) ma dal 2013 è in costruzione un satellite del T4 denominato appunto T4S, e nelle zone d'imbarco di questi due Terminal saranno costruiti spazi esclusivi e locali all'ultima moda per far si che l'aeroporto possa entrare maggiormente nei canoni, anche a livello commerciale, con gli altri aeroporti mondiali. Si prefigge la fine dei lavori per il mese di Marzo 2014.

Si consiglia l'acquisto della tessera MADRID CARD - Trasporti che permette di viaggiare su tutti i trasporti pubblici inclusi i mezzi principali dei collegamenti degli aeroporti. Trovate i dettagli in fondo nella sezione FAQ Viaggiatori

Collegamenti:

BUS EMT: mezzo consigliato per raggiungere il centro.
Questi Autobus che partono dal T1, T2 e T4 permettono di raggiungere il centro cittadino in soli 40 minuti. Le partenze si effettuano ogni 13 o 20 minuti dai Terminal di riferimento ed il biglietto, acquistabile a bordo, ha un prezzo di 5€. L'itinerario base comprende, esclusa la partenza dai Terminal, le fermate di O'Donnell, Cibeles e Atocha.

METRO:
Il centro cittadino è facilmente raggiungibile dall'aeroporto di Barajas con la Metropolitana che si prende dal T4. La linea è la L8 rosa che raggiunge la fermata Nuevos Ministerios in 20 minuti. Il biglietto ha un prezzo di 5€ e le fermate intermedie sono: Aeropuerto T4, Barajas, Aeropuerto T1, T2, T3 (per chi dovesse scendere o prendere aerei che fanno scalo nei suddetti Terminal), Campo de las Naciones, Mar de Cristal, Pinar del Rey, Colombia e Nuevos Ministerios.

Taxi:
Ad ogni Terminal dell'aeroporto di Barajas è possibile trovare un servizio taxi per il trasporto dei viaggiatori. Il prezzo per corsa è di circa 26€ per arrivare al centro di Madrid ma la tariffa può variare in base al traffico, l'ora ed il giorno della settimana.

Il percorso si effettua soprattutto in autostrada andando verso O, si passa per la città di Sanremo e si imbocca la A10/E80 che permette il passaggio sul territorio francese. Si prosegue verso Marseille e Montpellier e si arriva fino in Spagna continuando sulla E15. Si imbocca poi la E90 in direzione Lleida/Zaragoza per poi cambiare sulla A2 direzione Almunia de Doña Godina/Madrid. Arrivati a Guadalajara bisogna continuare ancora sulla E90/A2 verso Madrid per 62 km.
I trasporti pubblici in città includono metropolitana, tram, funivia ed autobus.Ognuno ha i propri vantaggi e sono un modo molto economico per vedere la città. Per tutti i viaggiatori, come per gli stessi cittadini, c'è la possibilità di avere agevolazioni sui biglietti per l'utilizzo dei vari mezzi di trasporto.

Si consiglia l'acquisto della tessera MADRID CARD - Trasporti che permette di viaggiare su tutti i trasporti pubblici inclusi i mezzi principali dei collegamenti degli aeroporti. Trovate i dettagli in fondo nella sezione FAQ Viaggiatori

Metropolitana: La metropolitana consta di 12 linee di treni che camminano dalle 06:00 del mattino fino alle 02.00 di notte e passano ogni 2-3 minuti circa. Il biglietto costa 1.50€ per un'unica corsa nella zona A o nelle zone B1 e B2, si può però acquistare il biglietto combinato che include tutte le reti di Metro al solo costo di 3€. E' possibile inoltre comprare un carnet da 10 viaggi, consigliabile sempre come biglietto combinato per risparmiare e prendere qualsiasi linea, al prezzo di 18.30€, mentre i bambini al di sotto dei 4 anni viaggiano gratis.

PER SCARICARE LA MAPPA DELLA METRO DI MADRID CLICCARE QUI.

Bus e Tram: A Madrid sono presenti ben 217 linee di Autobus e Tram gestite dalla EMT (Empresa Municipal de Transporte)che permettono di spostarsi facilmente in città. I biglietti si possono acquistare facilmente sugli automezzi o presso i vari rivenditori (tabaccherie, giornalai o biglietterie delle stazioni). Gli autobus sono attivi dalle 06.30 circa del mattino fino alle 23.30. I costi dei biglietti sono gli stessi menzionati nella sezione Metropolitana.

PER SCARICARE LA MAPPA DEI BUS DI MADRID CLICCARE QUI.

La Funivia di Madrid si chiama Teleférico Madrid ed è un modo molto originale per spostarsi in strategici punti della città o meglio per avere una vista mozzafiato sulla città. Nei mesi che vanno da Ottobre a Dicembre la funivia funziona solo il sabato, la domenica e nei giorni festivi. Il biglietto di sola andata ha un prezzo di 4€ intero ma è più che conveniente farselo di A/R al prezzo di 5.75€ intero, 5.15€ ridotto. I bambini al di sotto dei 3 anni entrano gratis. Arrivati in cima c'è la possibilità anche di pranzare nel ristorante convenzionato o di portare i bambini in un'area a loro dedicata, questo però ad un prezzo maggiorato di quello specificato in precedenza. Per chi volesse il sito ufficiale è www.teleferico.com

Taxi: I taxi a Madrid sono bianchi con una striscia obliqua color rosso scuro sul lato. Differentemente da altre capitali europee, qui i taxi sono molto economici e facilmente reperibili per le strade cittadine o chiamando Radio Taxi allo (0034)91 447 51 80 oppure 91 405 55 00, o Tele taxi al 91 445 90 08.

VISITARE Madrid

Si consiglia l'acquisto della tessera MADRID CARD - Musei, Ristoranti e Shopping che permette di visitare i maggiori musei della città e di ottenere sconti in ristoranti ed esercizi convenzionati. Trovate i dettagli in fondo nella sezione FAQ Viaggiatori

Museo Reina Sofia

Nello scenario di un meraviglioso palazzo del 1700 ha sede questo museo che conserva le opere più importanti di artisti quali Salvador Dalì (Autoritratto cubista, Arlequin ecc.), Pablo Picasso (che attrae milioni di visitatori in special modo per la Guernica), Joan Mirò, Andy Warhol e molti altri. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00, l'orario si prolunga alle 23.00 solo per visitare la sezione dedicata a Dalì, chiuso il martedì. Il prezzo del biglietto è di 8€ intero, 4€ ridotto, si aggiungono 2€ come supplemento per l'esposizione di Dalì. si può visitare il museo anche con questo magnifico tour privato del Museo Reina Sofia acquistabile qui
(Calle de Santa Isabel, 52 - Metro linea 1 - Fermata: Atocha - Bus 85 - Fermata: Ronda de Atocha)

Museo del Prado

E' uno dei musei più visitati e conosciuti al mondo. Al suo interno si possono ammirare opere di artisti di spicco spagnoli (Jusepe de Ribera, Francisco Goya, Diego Velazquez ecc.), italiani (Botticelli, Caravaggio, Raffaello, Tiziano ecc.) e fiamminghi (Rubens, Bruegel il Vecchio, Bosch ecc.). Il museo è aperto dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 20.00 e la domenica e festivi dalle 10.00 alle 19.00. Il prezzo del biglietto è di 14€ intero, 7€ ridotto. si può visitare il museo anche con questo magnifico tour privato del Museo del Prado acquistabile qui. (Calle Ruiz de Alarcòn, 23 - Metro linea 1 - Fermata: Atocha - Metro linea 2 - Fermata: Banco de España - Bus 9, 10, 14, 19, 27, 34, 37, 45 - Fermata: Ronda de Atocha)

Palazzo reale

Il Palazzo reale di Madrid è ancora oggi un luogo incantato. E' la residenza ufficiale dei sovrani spagnoli e qui vi si celebrano tutte le cerimonie di Stato e le altre manifestazioni ufficiali. L'esterno è molto simile, nelle fattezze, al Museo del Louvre di Parigi (a questo infatti si ispirarono i costruttori Juvara e Sacchetti). Il palazzo è aperto ai visitatori tutti i giorni dal 1° Aprile al 30 Settembre dalle 10.00 alle 20.00 e dal 1° Ottobre al 31 Marzo dalle 10.00 alle 18.00. Il prezzo del biglietto è di 10€ intero, 5€ ridotto e gratuito dal lunedì al giovedì nelle ultime due ore prima della chiusura. Si può acquistare qui il tour del Palazzo Reale per visitarlo oppure è possibile anche acquistare un tour in autobus con relativo accesso al Palazzo Reale.
(Calle Bailén, s/n - Metro linea 2 - Fermata: Opera - Bus 3, 25, 39, 148 - Fermata: Puerta del Sol)

Puerta del Sol

E' una delle piazze più importanti e belle di Madrid. Non solo è un luogo di commercio e cultura, ma anche una delle zone più rinomate per la movida notturna. Ciò che si può ammirare, oltre all'imponente palazzo delle poste o dello Tio Pepe (divenuto un must per un particolare tipo di sherry), è la statua dell'orso e del corbezzolo, simbolo della città che viene raffigurato anche sulla bandiera, e l'imponente orologio simbolo della celebrazione del Capodanno madrileno.
(Plaza Puerta del Sol - Metro linee 1, 2, 3 - Fermata: Puerta del Sol - Bus 3, L1, L5, N16, N17 - Fermata: Puerta del Sol/Carretas)

Parque del Buen Retiro

Questo è uno dei parchi più affascinanti di Madrid. Realizzato nel 17° secolo e poi ristrutturato più volte, conserva al suo interno (vasto 118 ettari) un bellissimo roseto, il Palazzo di cristallo che oggi ospita delle esposizioni di arte contemporanea e che ha ai suoi piedi un lago artificiale, la Fontana dell'angelo caduto ispirata al Paradiso perduto di Milton (infatti viene rappresentata la caduta di Lucifero negli inferi), il Teatro delle marionette, il Tempietto della musica e molto altro ancora. Il parco è aperto tutti i giorni dalle 06.00 alle 22.00 nel periodo invernale, e dalle 06.00 alle 24.00 nel periodo estivo.
(Plaza de la Independencia, 7 - Metro linea 2 - Fermata: Retiro - Bus 1, 2, 15, 19, 20, 26, 28, 51, 52, 61, 63, 68, 74, 146 - Fermate: Retiro, Ibiza)

Museo Thyssen-Bornemisza

E' una stupenda pinacoteca a pochi passi dal Museo del Prado. Si possono ammirare opere del Canaletto, di Caravaggio, di Van Gogh e molti altri artisti. Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 19.00 e il lunedì dalle 12.00 alle 16.00. Il prezzo del biglietto è di 9€ intero per la collezione permanente e 6€ ridotto, 10€ intero per la mostra di Pissarro, 6€ ridotto, mentre i prezzi per entrambe le mostre sono di 15€ intero e 8€ ridotto. Il lunedì si entra gratis. Si può acquistare qui il biglietto per la mostra permanente Thyssen.
(Paseo del Prado, 8 - Metro linea 2 - Fermata: Banco de España - Bus 1, 2, 5, 9, 10, 14, 15, 20, 27, 34, 37, 41, 51, 52, 53, 74, 146, 150 - Fermata: Alcala/Circulo de Bellas Artes)

Barrio Chueca

E' uno dei quartieri più caratteristici di Madrid. Viene definito anche il Quartiere gay poichè qui la comunità LGBT ogni giorno lo rende più stravagante tra negozi a tema, ma anche boutique, bar all'aperto e spettacoli. Ogni anno dal 2007, quando Madrid ospitò l'Europride, questo quartiere è la base del Festival gay più grande del mondo.
(Chueca - Metro linea 5 - Fermata: Chueca - Bus 3 - Fermata: Hortaleza/Gravina)

Stadio Bernabeu

Non importa se si è o meno appassionati di calcio, allo Stadio Barnabeu bisogna andare! Qui vi gioca il Real Madrid e al suo interno è quasi un museo/centro commerciale poichè oltre ad ospitale il Museo del Real Madrid, ha anche molti ristorantini ed il Negozio ufficiale della squadra di calcio. E' possibile fare un tour dello stadio nei giorni senza partite dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 19.00, mentre la domenica e i festivi dalle 10.30 alle 18.30. Nei giorni invece in cui si gioca è possibile fare il tour fino a 5 ore prima dell'inizio partita. Il biglietto costa 19€ intero, 13€ ridotto. si può acquistare il biglietto del tour dello Stadio Bernabeu qui.
(Avenida de Concha Espina, 1 - Metro linea 10 - Fermata: Santiago Barnabeu - Bus 43, 120, 150 - Fermata: Concha Espina/Plaza Lima)

Hermitage di S. Antonio de la Florida

Importante costruzione del 18°secolo nel quale furono trasferite le spoglie dell'artista Francisco Goya che in vita si era occupato dei dipinti che raffiguravano la vita di S. Antonio de la Florida. E' possibile visitarlo dal martedì alla domenica dalle 09.30 alle 20.00. Se si desidera si può visitare il sito ufficiale dell'eremo www.sanantoniodelaflorida.com
(Glorieta de San Antonio de la Florida, 4 - Metro linee 6, 10 - Fermata: S. Antonio de la Florida - Bus 41, 46, 75 - Fermata: S. Antonio de la Florida)

Plaza Mayor

E' uno dei luoghi più visitati di Madrid. Un tempo in questa piazza si svolgevano impiccagioni, corride e qui fu beatificato S. Isidoro. Oggi è un luogo per lo più turistico con moltissimi bar e ristoranti lungo i portici che la circondano e solitamente, proprio in questa piazza, si svolgono tutti i più importanti concerti e Festival. Molto caratteristica è la Casa de la Panaderia che si staglia sulla piazza con le sue torri e i suoi affreschi sulla facciata.
(Plaza Mayor - Metro linee 2, 5 - Fermata: Opera - Bus 3, N16 - Fermata: Mayor N°21)

San Jeronimo el Real

Chiesa alle spalle del Museo del Prado che per anni è stata una delle più importanti di Madrid. Oggi il suo chiostro fa parte del Prado e qui vi si celebrò nel 1975 l'incoronazione di Juan Carlos I. Tutti i reali Asturiani si recano in questa chiesa ancora oggi per le proclamazioni, le nozze o i giuramenti ufficiali. E' possibile visitarla dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.30, la domenica e i festivi invece gli orari sono dalle 09.30 alle 14.30 e dalle 17.30 alle 20.30. Se si desidera si può visitare il sito ufficiale www.sanjeronimoelreal.es
(Calle de Moreto, 4 - Metro linea 1 - Fermata: Atocha - Metro linea 2 - Fermata: Banco de España - Bus 9, 10, 14, 19, 27, 34, 37, 45 - Fermata: Ronda de Atocha)

Plaza Monumental de toros de las Ventas

Come ci fa comprendere già il nome questa è la più famosa Plaza de Toros dell'intera Spagna e la terza più grande al mondo. Qui si sono disputate le più impervie e scenografiche corride ed ancora oggi è un luogo da visitare per comprendere usi e costumi che un tempo erano basilari ma che ai nostri giorni sono stati debellati, grazie ai finanziamenti dell'UE, per andare incontro ai diritti degli animali e non solo.
(Avenida de los Toreros - Metro linee 2, 5 - Fermata: Ventas - Bus 74 - Fermata: Av. de los Toreros/Campanar)

Cattedrale dell' Almudena

E' il luogo di culto più importante della città. La sua bellezza è devastante anche perchè dal di fuori è di stile classicista, mentre l'interno è gotico. Si trova proprio di fronte al Palazzo Reale e al suo interno conserva un Museo che racconta l'intera vita della diocesi madrilena. Visitare tale museo è possibile dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 14.30 al prezzo di 6€ intero, 4€ ridotto. La cattedrale invece è visitabile gratuitamente l'intera settimana dalle 09.00 alle 20.30, mentre nei mesi di Luglio e Agosto gli orari di apertura sono 10.00 - 21.00. Se si desidera si può visitare il sito ufficiale www.catedraldelaalmudena.es
(Calle de Bailén, 10 - Metro linea 2 - Fermata: Opera - Bus 3, 25, 39, 148 - Fermata: Puerta del Sol)

Faunia

E' uno stupendo parco naturale all'interno del quale, grazie ad un percorso segnato sulla pavimentazione, è possibile immergersi in una natura meravigliosamente tenuta ed è uno spettacolo vedere come i più diversi animali si integrino in essa. Vi si svolgono anche divertenti spettacoli di delfini. Il prezzo del biglietto è di 25.50€ intero, 19.50€ ridotto. E' possibile però acquistare i biglietti anche per entrare nei giorni successivi e ricevere così degli sconti, ad esempio se si utilizza entro 3 giorni dall'acquisto il biglietto costerà 15.90€, mentre tutti i giovedì il prezzo è di 14.90€. Se si desiderano maggiori info. si può visitare il sito ufficiale www.faunia.es
(Avenida Comunidades, 28 - Metro linea 1 - Fermata: Sierra de Guadalupe - Bus 71 - Fermata: Av. de las Comunidades)

El Escorial

Patrimonio dell'Umanità dal 1984 El Escorial fu costruito sia come residenza dei reali spagnoli, sia come Pantheon. Di straordinaria bellezza al suo interno è il dipinto cinquecentesco del Vecellio, la Crocifissione. Questo monastero è inoltre immerso in un bellissimo contesto naturale. E' possibile visitarlo dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle 18.00 da Ottobre a Marzo, mentre negli altri mesi l'apertura si prolunga di 2h. Il prezzo del biglietto è di 10€ intero, 5€ridotto. Si può acquistare qui un tour del El Escorial con relativa visita della città
(Av. Juan de Borbòn y Battemberg - Bus 4 - Fermata: Calle Leandro Rubio)

Gran Via

Conosciuta come la Broadway madrilena è una delle zone più belle da visitare. Vi sono moltissimi cinema e negozi alla moda. Si estende da Calle de Alcalà fino a Plaza de España.
(Calle Gran Via - Metro linee 1, 5 - Fermata: Gran Via - Bus 3, M2 - Fermata: Gran via/Montera)

Fiesta de los Reyes Magos: 6 Gennaio. In questa data a Madrid si festeggiano i Re magi che portarono, come tradizione vuole, doni a Gesù bambino, così anche ai piccoli di Madrid si portano doni in ricordo di quell'evento.

Fiesta de Flamento caja: dal 2 al 5 Febbraio. E' una manifestazione alla quale non si può mancare. Si organizzano spettacoli di flamenco, presentazioni di libri, concerti ecc. nella famosa Casa Encendida, uno dei centri culturali più importanti della città e dell'intera Spagna.

Carnevale: mese di Marzo. Questa è una delle manifestazioni più divertenti ed affascinanti della capitale spagnola. Le persone si travestono, si organizzano parate e il Mercoledì delle Ceneri si conclude con la tradizione della sangra delle sardine.

Festa dell'indipendenza: 2 Maggio. In questa data a Madrid si festeggia l'indipendenza ottenuta nel 1808 con una rivolta che partì da Puerta del Sol contro le truppe napoleoniche.

S. Isidoro: 15 Maggio. In questa data si festeggia il santo patrono della città al quale sono attribuiti vari miracoli, tra cui il salvataggio di un bambino caduto in un pozzo (facendone risalire le acque ed il piccolo con la preghiera) e il Miracolo degli angeli che ararono al suo posto un intero campo per permettergli di pregare.

S. Antonio: 13 Giugno. In questa giornata si celebra il santo protettore dei bambini e delle donne sterili. Tutte le giovani ragazze da marito di Madrid in quest'occasione vanno in processione all' Hermitage di S. Antonio de la Florida chiedendogli una grazia.

Veranos de la villa: dal 28 Giugno al 7 Settembre. E' il Festival estivo più spettacolare di Madrid. Si organizzano manifestazioni di qualsiasi genere, da concerti a spettacoli di burattini per i più piccoli, a spettacoli di danza, di cinema ecc.

Festival de Otoño: nei mesi di Ottobre e Novembre. Da più di 20 anni questa manifestazione allieta i residenti ed i turisti. Si organizzano spettacoli teatrali, circensi, di danza e molto altro ancora.

Vergine dell'Almudena: 9 Novembre. Si celebra la protettrice di Madrid che fu riportata in città da Santiago nel 783 durante l'invasione dei Mori.

Natale: 25 Dicembre. Anche a Madrid, come in molte altre capitali europee, o meglio, come in tutte le città di fede prevalentemente cristiana, si organizzano manifestazioni per il Natale, come mostre presepiali, processioni, mercatini ecc.

Capodanno: 31 Dicembre. E' consuetudine a Madrid aspettare la fine dell'anno riunendosi in Puerta del Sol dove, mangiando 12 chicchi d'uva come buon augurio per l'anno che verrà, si aspetta la mezzanotte quando l'Orologio del palazzo delle poste rintoccherà per 12 volte e tutte le persone indossano parrucche colorate.

MANGIARE E DIVERTIRSI A Madrid

Vivere Madrid significa vivere anche la sua cucina. I prodotti tipici sono tanti e la qualità è eccellente. Che si mangi in locali all'ultima moda o nei ristorantini tipici è impossibile non lasciare il palato affascinato! Per chi volesse è possibile acquistare qui un magnifico tour notturno tradizionale tra tapas e drink.

Ecco alcuni dei piatti tipici:

Buñuelos: sono dei dolci fatti con olio, farina, latte, acqua, uova o lievito. In base alle preferenze si possono aggiungere dei ripieni ad esempio di cioccolata o mele. C'è chi li prepara anche in versione salata aggiungendovi all'interno del pesce.

Jamòn: è in parole povere il prosciutto. In Spagna questo prodotto è particolarmente prelibato, addirittura si narra in una leggenda che sia nato da un maialino che cadde nelle acque di un ruscello affogando. Queste acque però erano particolarmente ricche di sale e i pastori che lo presero e lo arrostirono rimasero incantati dalla bontà donata appunto dalla salinità.

Callos a la madrileña: è un piatto particolarmente economico composto da budella bovine cotte e servite in un tegame di terracotta e solitamente accompagnate da salame, prosciutto e sanguinaccio.

Sopa de ajo: è un tipo di zuppa nella quale si mettono dei pezzi di pane raffermo (quindi non pane fresco ma pane comprato da qualche giorno), alloro, abbondante aglio, peperoncino e olio d'oliva.

Tortilla madrileña: è una frittata molto alta all'interno della quale si aggiungono patate, bucce di carote e cipolle in abbondanza.

Cocido madrileño: è uno stufato che si prepara con ceci, insaccati, differenti tipi di carne e di verdure che vengono cotti a fuoco lento.

Churros y chocolate: sono delle frittelle dolci molto sottili e croccanti che sono solitamente servite accompagnate da una tazza di cioccolata calda nella quale poterle intingere.

Rosquillas tontas y listas: sono dei dolci che vengono consumati nel mese di Maggio e durante la Festa di S. Isidoro. Sono preparati con zucchero, uova, farina, anice e olio d'oliva. Le
rosquillas tontas sono servite semplici, così come vengono sfornate, mentre le rosquillas listas vengono coperte con uno sciroppo composto da zucchero, uovo battuto e succo di limone.

Paella: la paella a Madrid viene cucinata solitamente sia con prodotti della terra che del mare. Al riso infatti vi si aggiungono cozze, vongole, scampi, peperoni, piselli, petto di pollo, salsiccia, aglio, cipolla, zafferano e brodo quanto basta. Questi prodotti vengono precotti inizialmente in pentole differenti per poi essere a cottura quasi ultimata posti in un unico tegame, chiamato paellera, il quale funge anche da piatto.

Huesos de santo: è un dolce di colore bianco dalla forma allungata e cilindrica. Assume questo colore poichè viene fatto col marzapane e la pasta di mandorle e viene servito solitamente il 1°Novembre per la Festa di tutti i Santi.

Torrijas madrileñas: sono delle fette di pane raffermo che vengono bagnate nel vino o nel latte e vi si aggiungono miele e spezie. Successivamente vengono fritte e ricoperte nuovamente con del miele o con degli sciroppi.

Sangria: è uno dei vini più conosciuti al mondo. La sangria si prepara solitamente con del vino rosso (vino tinto come dicono gli spagnoli), zucchero, pesche, limone, chiodi di garofano, cannella, arancia e un bicchiere di brandy di rum.

Non è un caso che il termine Movida sia di origine spagnola e non è un caso che Madrid ne sia l'artefice. In questa città vi è davvero di tutto e per tutte le età. Molto frequentata, soprattutto da studenti, è la zona di Moncloa con i suoi numerosi pub e bar, ma se si cerca qualcosa di molto più alternativo, anche musicalmente parlando, non si può non andare a visitare la zona di Malasaña, vicino Plaza dos de Mayo, o quella di Lavapiés e Calle Huertas. Per chi invece preferisce ristoranti all'ultima moda o club di lusso è vietato non andar a visitare il Paseo Recoletos e il Paseo del Prado che si animano soprattutto nella stagione estiva. In realtà è riduttivo nominare solamente certi luoghi della città, perchè Madrid è davvero tutta da scoprire e in qualsiasi angolo della città voi andiate, troverete sempre qualcosa di interessante che vi permetterà di trascorrere una serata da vero madrileno.

Ecco alcuni dei locali più frequentati:

Macumba Club: E' la più importante discoteca di Madrid. Grazie alla sua ampiezza riesce ad ospitare fino a 3 mila persone che accorrono per ballare ai ritmi house o techno. Plaza de la estacion de Chamartin - www.spacefest.com - Metro linea 10 - Fermata: Plaza de Castilla.

Chocolateria San Ginés: Dopo una serata a ballare o per trascorrere un pò di tempo col proprio partner i Madrileni scelgono questa antica cioccolateria dove potersi riposare e mangiare i churros più buoni della città. Pasadizo de San Ginés, 5 - www.chocolateriasangines.com - Metro linee 2, 5 - Fermata: Opera - Bus 3, N16 - Fermata: Mayor N°21.

Corral de la Moreria: E' uno dei ristoranti migliori di Madrid, dove oltre ad una cena tradizionale ma chic al tempo stesso, sono offerti meravigliosi spettacoli di flamenco. Questo luogo è stato visitato da star di livello internazionale come Mariah Carey, Pelè, Lola Flores e molti altri. Calle Morería, 17 - www.corraldelamoreria.com - Bus 3, 148 - Fermata: Bailen/Yeseros.

Café de Chinitas: Ristorante madrileno che offre tradizionali spettacoli di flamenco. Calle Torija, 7 - www.chinitas.com - Metro linea 2 - Fermata: S. Domingo - Bus 44 - Fermata: S. Bernardo/Plaza S. Domingo.

Chesterfield Café: Locale per chi ama la musica R&B o l'Hip hop. Calle Serrano Jover, 5 - www.europeanvibe.com - Metro linee 3, 4, 6 - Fermata: Arguelles - Bus 21 - Fermata: Alberto Aguilera/Arguelles.

Galileo Galilei: Locale famosissimo dove stando seduti sorseggiando un drink o mangiando qualcosa è possibile assistere a spettacoli che spesso hanno visto protagonisti artisti di fama internazionale. Calle Galileo, 100 - www.salagalileogalilei.com - Metro linea 7 - Fermata: Islas Filipinas - Bus 12 - Fermata: Cea Bermudez.

Teatro Kapital: Enorme discoteca che si estende su 7 piani dove in ognuno di questi è suonato un tipo di musica diverso. Consta anche di una terrazza panoramica sulla quale sorseggiare con più calma cocktail. Calle de Atocha, 125 - www.grupo-kapital.com - Metro linea 1 - Fermata: Atocha - Bus 6, 26, 32, L1, N17 - Fermata: Atocha/Plaza Emperador Carlos V.

ALLOGGIARE A Madrid

Booking.com

Prenota la tua Stanza!

HomeAway

Esempio: Monolocale da 30mq a partire da 16€ a persona a notte

Monolocale Città Europee
Monolocale o Casa Vacanza Dormi in un Monolocale o Casa Vacanza a partire da 16€ a notte E' possibile scegliere tra una grande varietà di monolocali e case in affitto complete di cucina, bagno con doccia, connessione ad Internet e/o WI-FI.

Prenota la tua Casa!

Hotels Generic 250x250

Esempio: Hotel 3*** a partire da 30€ a persona a notte

Hotel 3*
Hotel da 3* o categoria superiore Dormi in Hotel a partire da 30€ a notte E' possibile scegliere tra una lunga lista di offerte per hotels con ogni comfort: wifi in camera, colazione inclusa, check-out ritardato, servizio lavanderia, servizio in camera.

Prenota la tua Camera!

Dove si trova Madrid?
Che lingua si parla a Madrid?
Qual è il miglior periodo dell'anno per visitare Madrid?
Quali sono la data e l'ora corretti a Madrid? Che moneta si usa a Madrid?
Madrid è sicura?
Le donne possono tranquillamente viaggiare a Madrid?
E' possibile utilizzare il telefono o un cellulare a Madrid?
Come raggiungo il centro di Madrid dall'aeroporto Franz Joseph Strauss?
Esiste una card turistica che consente sconti?
Quali sono le mance da lasciare?

Dove si trova Madrid?
Madrid è la capitale della Spagna e si trova a meno di 100km, andando verso Nord, da Segovia, e a poco più di 300km, andando verso Sud, da Valencia. Geograficamente è situata perfettamente al centro del territorio spagnolo.

Che lingua si parla a Madrid?
A Madrid si parla lo spagnolo, lingua base della Penisola Iberica, anche se c'è da precisare che quest'ultima essendo divisa in Comunità Autonome conserva intatti molti dialetti locali.

Qual è il miglior periodo dell'anno per visitare Madrid?
Impossibile stabilire quale sia il periodo migliore per visitare questa città. E' bella 365 giorno l'anno, sia d'estate che d'inverno anche perchè non c'è un momento nell'arco dell'anno dove non si organizzino feste o eventi culturali.

Quali sono la data e l'ora corretti a Madrid?
Ora legale iniziante domenica 31 marzo 2013, 02.00 ora locale adottata ufficialmente. Ora legale terminante domenica 27 ottobre 2013, 03.00 ora locale estiva. La moneta in uso a Madrid è l'Euro, quindi nessun problema di cambio. E' possibile prelevare da qualsiasi bancomat con le carte italiane.

Madrid è sicura?
Madrid è una città molto sicura. Sia nella Metro che per le strade sono sempre presenti servizi di vigilanza. Ciononostante è sempre consigliato fare attenzione agli effetti personali soprattutto se ci si trova in periferia in tarda serata.

Le donne possono tranquillamente viaggiare a Madrid?
Assolutamente si. Valgono le stesse regole dette in precedenza.

E' possibile utilizzare il telefono o un cellulare a Madrid?
Assolutamente si. Per chiamare da Madrid verso l'Italia devi inserire il nostro prefisso internazionale 0039 seguito dal numero fisso o da quello di cellulare. Per chiamare dall'Italia alla Spagna il prefisso da inserire è 0034. Per chiamare Madrid o il resto della Spagna da Madrid basta comporre il numero di telefono fisso o cellulare sempre preceduto dal relativo prefisso.

Come raggiungo il centro di Madrid dall'aeroporto Franz Joseph Strauss?
BUS EMT: mezzo consigliato per raggiungere il centro. Questi Autobus che partono dal T1, T2 e T4 permettono di raggiungere il centro cittadino in soli 40 minuti. Le partenze si effettuano ogni 13 o 20 minuti dai Terminal di riferimento ed il biglietto, acquistabile a bordo, ha un prezzo di 5€. L'itinerario base comprende, esclusa la partenza dai Terminal, le fermate di O'Donnell, Cibeles e Atocha.
METRO: Il centro cittadino è facilmente raggiungibile dall'aeroporto di Barajas con la Metropolitana che si prende dal T4. La linea è la L8 rosa che raggiunge la fermata Nuevos Ministerios in 20 minuti. Il biglietto ha un prezzo di 5€ e le fermate intermedie sono: Aeropuerto T4, Barajas, Aeropuerto T1, T2, T3 (per chi dovesse scendere o prendere aerei che fanno scalo nei suddetti Terminal), Campo de las Naciones, Mar de Cristal, Pinar del Rey, Colombia e Nuevos Ministerios.
S8 a/da Geltendorf Le fermate sono: Stazione Aeroporto S-Bahn, Ismaning, Ostbahnhof, Isartor, Marienplatz, Karlsplatz / Stachus, Hauptbahnhof (Main Station), Laim e Geltendorf.
Compreso nella Madrid Card.
Taxi: Ad ogni Terminal dell'aeroporto di Barajas è possibile trovare un servizio taxi per il trasporto dei viaggiatori. Il prezzo per corsa è di circa 26€ per arrivare al centro di Madrid ma la tariffa può variare in base al traffico, l'ora ed il giorno della settimana.

Esiste una card turistica che consente sconti?

A Madrid esistono due tipi di card turistiche: la prima è ottima per visitare musei, ristoranti e per fare shopping in quanto include numerose agevolazioni la seconda è quella che include tutti i mezzi di trasporto nella Zona A cioè la zona centrale di Madrid (Aeroporto compreso). Optatravel.com vi invita ad acquistarle entrambe prima della partenza perchè con queste due card avrete tutta la città di Madrid a vostra disposizione. Ecco i dettagli delle due card.

Madrid Card - Musei, Ristoranti e Shopping

La MADRID CARD permette l'ingresso a più di 50 musei e monumenti della città, visite turistiche ed agevolazioni anche in ristoranti e negozi convenzionati. Nel prezzo oltre alla card turistica sono compresi una guida con tutte le info. utili in 5 lingue differenti, una mappa della città ed una consumazione gratuita di una Tapas e di un drink. E' possibile acquistarla presso l'aeroporto di Barajas al T2 o al T4, presso l'ufficio del turismo, gli hotel, le agenzie di viaggio e tutti gli altri esercenti convenzionati. Il prezzo della card è di:
1 giorno -> 44€ intero, 29€ ridotto (ragazzi dai 6 ai 12 anni)
2 giorni -> 54€ intero, 36€ ridotto (ragazzi dai 6 ai 12 anni)
3 giorni -> 64€ intero, 39€ ridotto (ragazzi dai 6 ai 12 anni)
5 giorni -> 74€ intero, 45€ ridotto (ragazzi dai 6 ai 12 anni)

Ecco la lista completa dei siti che si possono visitare gratuitamente con la Madrid Card:

Museo Nazionale del Prado.
Palacio Real de Madrid
Museo Thyssen-Bornemisza
Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía.
Museo delle Cere
Giardino Botanico Reale
Museo della Cattedrale della Almudena
Andén 0
Casa Lope de Vega
Casita Museo de Ratón Pérez
Castello della Alameda
Eremo di San Antonio della Florida
Fundación Caja Madrid
Fundación Mapfre
La Casa Encendida
Matadero Madrid
Museo ABC
Museo Cerralbo
Museo ICO
Aeronautics and Astronautics Museum
Museo dell'America
Museo di Scultura all’Aperto
Museo di Storia
Museo della Biblioteca Nazionale di Spagna
Zecca
Museo delle origini
Museo Ferroviario
Museo del Romanticismo
Museo del Costume
Museo geologico-minerario
Museo Lázaro Galdiano
Museo Nazionale di Antropologia
Museo Nazionale delle Arti Decorative
Museo delle Scienze e della Tecnologia
Museo Nazionale di Scienze Naturali
Museo Navale
Museo Sorolla
Museo Taurino
Museo Tiflològico
Palacio de Cristal
Palacio de Velázquez
Palacio Real del Pardo
Planetario de Madrid
Accademia Reale di Belle Arti di San Fernando
Real Fábrica de Tapices
Monastero Reale "de la Encarnación"
Sala Alcalá 31
Sala Arte Giovane
Sala Canal de Isabel II
Sala espositiva. Fundación Telefónica
Sala El Águila
Tempio di Debod
CENTROCENTRO Cibeles de Cultura y Ciudadanía
Tour Bernabéu
Teleférico Madrid
Plaza de Toros de las Ventas
Programa de Visitas Guiadas Oficiales – Centro de Turismo Plaza Mayor
Museo Atlético de Madrid
Parque Infantil Pumba - Teleférico de Madrid - 20%
Teatro Real Visita Guiada
Teatro Real - 5%

Ecco la lista dei ristoranti convenzionati:

Casa Botín (assaggi validi per 2 persone per ogni Madrid Card)
dASSA bASSA - 10%
El Estragón Vegetariano - 30%
La Bola (Bicchiere di liquore in omaggo)
Los Galayos - 10%
Hard Rock Cafe (un omaggio con un acquisto superiore ai 30€)
La Paella de la Reina (omaggio della casa)
McDonald's - 10%
Salón de Tapas Plaza Mayor - 10%
O’ Faro Finisterre - 15%
Teleférico de Madrid. Restaurante - Cafetería - 15%
Arcade (Dessert in omaggio)
Café San Millán (Dessert in omaggio)
Cantalejo (Dessert in omaggio)
Casa del Abuelo (bicchiere di vino in omaggio)
Ciudad de Tui (bottiglia di vino in omaggio)
La Paella Real (invito a liquori e ciambelle)
La Parrilla del Embarcadero (Dessert in omaggio)
Lingua Franca (Seconda consumazione gratis)
O Pazo de Lugo (bottiglia di vino in omaggio)
Portomarín (bottiglia di vino in omaggio)
Playa de Riazor (Dessert in omaggio)
El Café de la Ópera
Fuente de la Fama (bottiglia di vino in omaggio)
La Capilla de la Bolsa - 10%
Mesón restaurante La Mi Venta - 10%
Revoltosa (bottiglia di vino in omaggio)

Ecco i luoghi convenzionati dove poter fare shopping:

Diorita - 15%
Las Rozas Village - 10%
Lladró (omaggio con un acquisto superiore ai 275€)
Madrid Shop
Madrid Souvenir - 5%
San Miguel Artesanía - 5%
Dandara - 10%
Gondiaz - 8%

Per info sulla MADRID CARD MUSEI ATTRAZIONI CLICCA QUI

Madrid Card - Trasporti Turistici incluso mezzi Aeroporto

Visita al meglio la città di Madrid con la Card dei trasporti valida per 1, 2, 3, 5 o 7 giorni. Usa le linee urbane e la metropolitana senza problemi e senza stress. Sali e scendi quando vuoi, per visitare i diversi siti turistici. Approfitta del vantaggio di ricevere una cartina della città in omaggio, con indicati i siti di interesse turistico. Evita di pagare il supplemento per l'aeroporto. Queste sono solo alcune delle possibilità che offre questa carta turistica per la città di Madrid.
La MADRID CARD include

• Metropolitana zona A: accesso a tutte le linee comprese in questa zona
• Supplemento aeroporto
• Autobus urbani: tutte le linee della compagnia EMT
• Treni suburbani: tutte le stazioni della linea suburbana RENFE comprese nella zona scelta
• Metropolitana leggera: ML1
• Card dei trasporti con custodia in plastica
• Istruzioni per l'utilizzo
• Cartina di Madrid con le linee della rete metropolitana e ferroviaria, gli itinerari degli autobus e i siti di interesse turistico.

Il prezzo della card è di:
1 giorno -> 8.40€ intero, 4.20€ ridotto (ragazzi dai 6 ai 12 anni)
2 giorni -> 14.20€ intero, 7.10€ ridotto (ragazzi dai 6 ai 12 anni)
3 giorni -> 18.40€ intero, 9.20€ ridotto (ragazzi dai 6 ai 12 anni)
5 giorni -> 26.80€ intero, 13.40€ ridotto (ragazzi dai 6 ai 12 anni)
7 giorni -> 35.40€ intero, 17.70€ ridotto (ragazzi dai 6 ai 12 anni)

Per info sulla MADRID CARD TRASPORTI CLICCA QUI

Quali sono le mance da lasciare?
A Madrid non è obbligatorio lasciare mance, ciononostante è sempre buona educazione dare dal 5 al 10% dell'importo speso.

Madrid pubblicato: 2013-09-16T21:29:29+00:00 ultima modifica: 2018-04-15T06:58:04+00:00 da Gmac Opta
Condividi questo articolo con chi vuoi

ISCRIVITI GRATIS
ALLA OPTATRAVEL
NEWSLETTER
Ti invieremo tante offerte sui viaggi, codici sconto e crociere al miglior prezzo! Potrai cancellarti quando vuoi in ogni momento!
Seguici anche sul nuovo Canale TELEGRAM: t.me/optatravel
Iscriviti Gratis Alla Nostra Newsletter
Accetti di aver letto e compreso la nostra Informativa privacy
Invia