Hong Kong: Guida sulle 10 cose da fare e vedere

Hong Kong: le 10 cose da fare e vedere

Hong Kong è situata sulla costa meridionale della Cina ed è nota per la sua spettacolare skyline e il grande porto naturale. Si tratta di una città modernissima ma con un sotterraneo movimento di superstizioni, tradizioni e spiritualità; sospinta ai vertici dalla rivoluzione industriale ma ancorata alle antiche leggende, ai fasti del passato e alle rigide credenze orientali.

Al suo interno si possono ammirare gli scintillanti centri commerciali e i grattacieli che dominano il paesaggio cosicchè ad oggi grazie un'economia in evoluzione e al turismo in crescita, la ritroviamo di diritto tra le città più ricche al mondo.
Booking.com Prenotazione Hotel al miglior Prezzo

1. Wetland Park - La città di Hong Kong vanta un territorio che comprende riserve naturali ricche di fauna e un habitat stimato in circa 3.000 varietà di piante da fiore. Un patrimonio naturale che è possibile rinvenire nel Wetland Park sito nel distretto di Yuen Long: si tratta di un piccolo angolo di paradiso presso cui il verde della natura incontaminata e la quiete data dall'assenza di un'eccessiva civilizzazione, catapultano il visitatore in un'avventura dettata da una totale pace dei sensi. Arrivateci senza problemi tramite l'autobus espresso numero 967 o servendovi delle linee 269 e 264m.

2. Vittoria Peak - Tra le cose da non perdere ad Hong Kong di certo c'è il Vittoria Peak che è peraltro l'attrazione più famosa: stiamo parlando di un belvedere che padroneggia la città e la sua spettacolare baia, tra l'altro completato da uno storico tram in funzione da ben 120 anni che trasporta ancora oggi 10 milioni di persone fino alla cima. Raggiunta la vetta potrete godere della panoramica di Hong Kong assaporandone il volto più moderno, cogliendone l'aurea fiabesca e rispettandone l'enorme possenza. Un'immagine da cartolina che vi rimarrà impressa nel cuore e nella mente.

3. Temple Street - Il mercato notturno è una vera istituzione che si svolge tutti i giorni in Temple Street, nel quartiere di Kowloon. E' il mercato dello shopping low cost presso cui poter trovare un sacco di oggetti e prodotti con griffe fasulle; in pratica è la mecca dei capi e degli accessori "taroccati", ma al tempo stesso uno spettacolo pronto a mostrare il vero volto della città con i suoi ambulanti e i suoi usi cosi spartani e poco attenti alla forma. Oltre alle bancarelle vi sono molti ristoranti con tavolini sui marciapiedi dove viene servito pesce freschissimo ancora vivo e mantenuto in enormi vasche poste sulla strada. I prezzi sono molto accessibili, il cibo gustoso ma l'igiene molto discutibile!

4. Il Monastero Po Lin - Il Monastero Po Lin è il tempio buddhista più caratteristico di Hong Kong, molto simile per aspetto agli edifici della città proibita di Pechino. L'interno è finemente decorato, molto grande e reso prezioso da legni intagliati, lanterne appese ovunque e molti altari antichi, oltre a tre grandi statue in bronzo che rappresentano il passato, il presente ed il futuro del Buddha. Oggi l'evoluzione dei tempi ha portato grandi cambiamenti: nei giardini del monastero è stato allestito un ristorante vegetariano con cucina curata personalmente dai monaci! Al monastero si arriva con il cable car oppure con il ferry per Lantau per poi proseguire con un bus pubblico.

5. Il Buddha Gigante
- Nella zona nord di Lantau, isola incontaminata e circondata da verdi montagne è possibile visitare il Grande Buddha. Il Tian Tan Buddha è la più grande statua del Buddha in bronzo dell'intero pianeta; alta ben 34 metri, si arriva al suo cospetto salendo una imponente scalinata di 268 gradini. I pellegrini usano portare doni atti a venerarne la carità, la pazienza, e la meditazione. Il Giant Buddha è raggiungibile con un taxi per il China Ferry Terminal, si prosegue poi con la metro fino a Tung Chung dove parte il Cable Car che conduce ai piedi del Buddha.

Logitravel Voli

6. Wong Tai Sin Temple - Il Wong Tai Sin è il tempio più popolare e frequentato sia dagli abitanti della città che dai turisti. Il buddismo, il confucianesimo e il taoismo trovano un punto di contatto ideale all'interno di questa straordinaria attrazione. Sulla facciata della costruzione c'è la grande porta decorata da dove si accede al tempio principale: ricco di decorazioni, lanterne e altari come ogni tempio cinese che si rispetti, nella sala più ampia ospita numerosi "indovini" pronti a leggere il futuro a chi dovesse farne richiesta. Gli autobus 74a, 80, 89 e 898 sono indubbiamente i più comodi per arrivare velocemente in zona.

7. Mid Levels - Una scala particolarissima e di certo una delle attrazioni più incredibili di tutto l'Oriente è rinvenibile proprio qui, ad Hong Kong. Si tratta di un vero mezzo di trasporto per le circa 60.000 persone che ogni giorno transitano lungo questo quartiere. Il suo percorso è incredibile e suggestivo: inizialmente parte affacciandosi sulle abitazioni e i negozietti circostanti, ma pochi istanti dopo svolta a destra sormontando Shelley Street per poi arrivare in Conduit Road (si tratta di un tour della durata di 20 minuti circa, ma che per la fortuna dei meno pazienti prevede anche delle tappe intermedie presso cui poter uscire).

8. Avenue di Stelle
- Parliamo ora di un marciapiede che scorre lungo la riva della Victoria Bay e che tenta, pur con tutti i limiti del caso, di riprendere almeno parte della Hollywood Walk of Fame. Le sculture in metallo di attori e figure celebri dell'industria cinematografica prendono d'assedio tutto il percorso, e in cuor loro sembrano anche voler tenere compagnia ai numerosi residenti che sono soliti recarsi qui per fare un po' di jogging o ai turisti che si catapultano in zona per scattare le migliori foto ricordo.

9. I Musei
- Per quanto attiene il volto più culturale di Hong Kong non si può certo sottovalutare l'impatto dato dall'affascinante Museo della Storia, le emozioni garantite dal Museo della Scienza, la sazietà di conoscenza assicurata dal Museo dello Spazio o il fascino di cui si riveste il Museo d'Arte. Ma da non sottovalutare sono altresì i musei della Cultura, della Difesa Costiera e quello Marittimo.

10. La cucina a Hong Kong - La cucina di Hong Kong è indubbiamnete cucina cinese ma molto influenzata dallo stile cantonese, dalla cucina Hokkien, Hakka, Teochew, da quella occidentale e del sud est asiatico; in passato ha fatto parte dell'Impero Coloniale britannico e da qui le forti influenze hanno modificato le pietanze tipiche del luogo. Hong Kong offre una varietà incredibile di cibo dedicato alle varie classi sociali come ad esempio il pane all'ananas, la zuppa di pinne di squalo e le polpette di pesce praticamente

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search

PRENOTA IL TUO HOTEL CON BOOKING.COM IN POCHI PASSI

Visualizza le Nostre Offerte Vacanze del Giorno

Optatravel.com Le Offerte Vacanze del Giorno


Hong Kong: Guida sulle 10 cose da fare e vedere pubblicato: 2015-01-24T12:59:55+00:00 ultima modifica: 2018-10-14T05:21:03+00:00 da Gmac Opta
Condividi questo articolo con chi vuoi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI GRATIS
ALLA OPTATRAVEL
NEWSLETTER
Ti invieremo tante offerte sui viaggi, codici sconto e crociere al miglior prezzo! Potrai cancellarti quando vuoi in ogni momento!
Seguici anche sul nuovo Canale TELEGRAM: t.me/optatravel
Iscriviti Gratis Alla Nostra Newsletter
Accetti di aver letto e compreso la nostra Informativa privacy
Invia