Documenti

DOCUMENTI NECESSARI PER CITTADINI UE

A seguito del trattato si Schengen e dell’unificazione Europea si può circolare liberamente nei seguenti stati: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.
La Carta d’Identità è inoltre sufficiente per entrare nei seguenti Paesi: Albania, Bosnia-Erzegovina, Repubblica di Serbia, Cipro, Croazia, Islanda, Liechtenstein, Macedonia, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, e, solo se si è prenotato servizi a terra (soggiorni in hotel o viaggi turistici organizzati) anche in Egitto, Marocco, Tunisia e Turchia. L’Egitto non accetta carte di identità elettroniche nè carte di identità con rinnovi sul retro, quindi ai possessori di questi documenti è consigliato portare con sè un passaporto onde evitare problemi.

Per viaggiare in Europa è necessario portare con sé un documento di riconoscimento tra questi:

Clicca per i dettagli sulla Carta d’Identità Italiana

Clicca per i dettagli sul Passaporto Italiano

Fate attenzione che dietro la vostra carta d’identità non vi sia la dicitura “NON VALIDA PER L’ESPATRIO” altrimenti non è un documento ritenuto valido.
Sia il passaporto sia la carta d’identità hanno validità 10 anni.

ATTENZIONE: NON E’ RITENUTA VALIDA LA PATENTE DI GUIDA SE NON AI FINI DELLA GUIDA DI AUTOVEIVOLI / MOTOVEICOLI , MA VA SEMPRE ACCOMPAGNATA DA UNO DEI DOCUMENTI PRECEDENTI

Dall’1 Ottobre 2009 alcune compagnie aeree non accettano più la Patente di Guida come documento valido neanche per i voli nazionali: controllate sempre prima di partire quali documenti siano accettati dalla vostra compagnia aerea.

Regole per i Minori

A partire dal 26 giugno 2012, tutti i minori potranno viaggiare in Europa e all’estero solo se muniti di un proprio documento di riconoscimento (carta d’identità, passaporto individuale, lasciapassare per l’espatrio di minori di 15 anni). Non sono pertanto più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori, anche se il documento resta attivo per il genitore.
I passaporti individuali rilasciati ai minori, anteriormente alla data di entrata in vigore della nuova normativa (25 novembre 2009), con durata decennale, sono validi fino alla loro naturale data di scadenza.
Ai minori viene rilasciato il nuovo libretto di passaporto con microchip, ma la normativa prevede che solo dal compimento dei 12 anni di età siano acquisite le impronte e la firma digitalizzata.
Anche per i minori quindi, come per gli adulti, è necessario avere o il passaporto o la carta d’identità ma vi è anche la possibilità di un lasciapassare fino ai 15 anni di età.
La Polizia di Stato consiglia ai genitori del minorenne di portare con sé anche un certificato di nascita o uno stato di famiglia in modo da poter dimostrare in un eventuale controllo che si tratta di figlio minore.

La validità del passaporto ai minori ha durata diversa rispetto a quello degli adulti; se il minore ha da 0 a 3 anni la durata è triennale mentre se il minore ha da 3 a 18 anni la durata è quinquennale.

IL LASCIAPASSARE
Il lasciapassare per l’espatrio è un documento per i minori di 15 anni e non è altro che un certificato o un semplice estratto di nascita, rilasciato dal Comune di residenza e vidimato dal questore. Per ottenerlo, occorre che il minore sia presente al momento della presentazione della domanda che verrà fatta alla Questura, in Commissariato o dai Carabinieri e dovrà essere completa di assenso di entrambi i genitori o nulla osta del giudice tutelare, certificato o estratto di nascita, 2 foto formato tessera identiche e recenti del minore.

DICHIARAZIONE DI ACCOMPAGNO
Ogni volta che il minore di anni 14 si dovrà recare all’estero con un accompagnatore diverso dai genitori sarà necessario, da parte di questi ultimi, sottoscrivere la dichiarazione di accompagno che resterà agli atti della questura la quale provvederà a rilasciare un modello unificato, che l’accompagnatore presenterà alla frontiera insieme al passaporto del minore in corso di validità.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visionare l’articolo della Polizia di Stato al seguente link.

Documenti Viaggi Optatravel.com – Ultimo Agg. 26/03/2013

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search

Visualizza le Nostre Offerte Vacanze del Giorno

Optatravel.com Le Offerte Vacanze del Giorno