Budapest low-cost: come visitare Budapest e spendere poco

Budapest low-cost

Se fate due chiacchiere con un giovane alla ricerca di avventura o se vi intrattenete con qualche amante dei viaggi low-cost, senza alcun dubbio potreste sentir nominare Budapest. Già, poiché la capitale ungherese si pone come una delle migliori mete per chiunque voglia ammirare le fattezze di una città straordinariamente bella, ma al tempo stesso tenere sotto controllo le proprie disponibilità economiche.

Prima di procedere alla visione del documento vi invitiamo a cliccare mi piace su Facebook o a seguirci su Twitter per ricevere i nostri aggiornamenti sui viaggi.
 
Pinterest

In Budapest convivono stili architettonici, culture e riferimenti molto diversi tra loro poiché risultato dell'unione di quelle che sino a non molto tempo fa erano due città divise: Buda da una parte e Pest dall'altra. Dinanzi a voi troverete una città molto vivace, moderna, plasmata di parchi naturali protetti e di stabilimenti termali ormai considerati come inno al più sano relax.

Voli lowcost per Budapest

Prenotando con un paio di mesi d'anticipo, le tratte più economiche per Budapest risultano essere quelle con partenze da Milano e Roma, rispettivamente quotate a 30€ (con Ryanair) e 40€ (con Wizz Air). Biglietti aerei con partenze da altre città d'Italia rischiano di superare i 100€: per questa ragione, qualora ne abbiate la possibilità, fareste bene a raggiungere le città di Milano o Roma per beneficiare di tariffe decisamente lowcost!
Listini interessanti coinvolgono anche le città di Venezia, Napoli e Pisa le quali viaggiano tutte e tre nell'ordine di 25€ sola andata. Trattandosi di compagnie aeree low cost però, vi invitiamo ad informarvi circa i supplementi previsti per eventuali bagagli che esulino quello a mano incluso nel biglietto.
Una volta arrivati all'aeroporto di Budapest sarà poi possibile raggiungere il centro città tramite treno (1.30€), autobus (1.10€), centrumbus (3.70€ circa) o taxi (con costi variabili dai 12 ai 20€): la rete di trasporti pubblici è quindi molto economica e vi permetterà di raggiungere il centro tramite mezzi comodi e veloci.
Logitravel Voli

Hotel low cost ad Budapest

Incredibilmente lowcost sono anche gli hotel, tanto è vero che dinanzi a voi troverete un mare di camere anche a 20€/notte per due persone. Una rapida ricerca su Booking vi darà modo di constatare questa realtà fatta di strutture pulite, efficienti e a portata di portafoglio!
HomeAway è invece il motore di ricerca ideale per chi desidera soggiornare in appartamenti o monolocali, che anche in tal caso si propongono al pubblico con prezzi estremamente bassi da 30€ a notte; mentre invece se si vuol optare per ostelli con camerate comuni il portale HostelWorld vi restituirà risultati a partire da 5€ a notte (o addirittura 3 qualora decidiate di rimanere a lungo in città).

Trasporti Lowcost ad Budapest

Come abbiamo già visto il costo dei mezzi pubblici è davvero basso. Tuttavia per contenere ancor di più le spese legate ai trasporti e per godere di un'esperienza turistica che possa dirsi priva di preoccupazioni varie, la Budapest Card è un acquisto che vi consigliamo di effettuare. La carta in questione vi permetterà infatti di circolare in maniera totalmente libera presso i mezzi di trasporto pubblico e di godere di sconti o entrate gratuite presso musei, attrazioni, ristoranti, negozi e bagni termali. La Budapest Card ha una validità estesa su 24, 48 o 72 ore con prezzi rispettivamente fissati in 16€, 26€ e 32€.

Citycards Italia

Attrazioni Lowcost ad Budapest

La capitale ungherese si concilia perfettamente con l'idea di una città ricca di fascino, dove presente passato e futuro si fondono in una cosa sola dando vita a scorci, piazze, vie e monumenti dove la parola d'ordine è una sola: bellezza. E per immergervi a capofitto in questa bellezza, avventuratevi nei vari tour gratuiti che la città mette a vostra totale disposizione!
Per una visita di chiara impronta storica optate per il tour "religione, terrore, comunismo"; o per il percorso a piedi nel Quartiere Ebraico (con annessa visita a 3 sinagoghe di notevole importanza religiosa). Altrettanto affascinante è anche il tour alla scoperta del Comunismo, che nella sua lunga camminata include fermate dinanzi al Parlamento, alla statue di Reagan e Imre Nagy, e tappe volte alla visita della Piazza della Libertà, della Banca Centrale, dell'ex Piazza Stalin, della Basilica di Santo Stefano di tanto altro ancora.
Mentre se volete più semplicemente ammirare imponenti attrazioni quali il Palazzo Reale e il Castello di Buda, nonché addentrarvi in una magnifica passeggiata sul Danubio che vi dia modo di ammirare i più bei panorami cittadini, allora il "tour gratuito di Budapest a piedi" fa sicuramente al caso vostro.

Mangiare Lowcost ad Budapest

Una serie di nomi per mangiare lowcost a Budapest? Con pochi euro potrete gustare un'ottima cucina ungherese presso il Menza, sebbene molti clienti lamentino una certo sovraffollamento anche in orari non centrali della giornata. Prezzi stracciati (sui 5€ a porzione) anche al 2 Spaghi, all'Hummus Bar, al Macska Restaurant e all'Hai Nam Vietnamese (che come dice il nome stesso si basa sulla cucina tipica del Vietnam).
Per quanto attiene le specialità ungheresi non si può proprio rinunciare alle zuppe tipiche: gustosissima la zuppa di gulasch al paiolo con carne di manzo e verdure miste; la zuppa di Paloc con carne di montone accompagnata da fagiolini, patate, paprica, sale e panna acida; la zuppa al dragoncello con carne di tacchino alla quale si aggiunge cipolla, carote, piselli, limone, panna, prezzemolo e funghi. E poi ancora la zuppa di frutta, quella alla crema di broccoli o alla crema di zucca), nonché la zuppa di pesce a base di carpa, siluro, pescegatto, luccio e sterletto. Per quanto attiene i dolci vi consigliamo la torta Dobosh, la quale non è altro che un pan di spagna ricoperto con cioccolato, caramello e nocciole. Così come deliziosa è la Rigo Jancsi, torta con cioccolato e crema pasticciera tipica della tradizione austro-ungarica.

Shopping Lowcost ad Budapest

Per darvi ad un po' di shopping, possiamo dirvi che i grandi magazzini come il WestEnd Budapest, il Mammut o l'Arena Plaza sono sicuramente tra i centri commerciali più rinomati della città. In questi luoghi è possibile acquistare abbigliamento e oggettistica varia a prezzi davvero stracciati.
Per compere più "artigianali" vi consigliamo caldamente il Mercato Centrale, il più grande e antico mercato coperto della città ricco di prodotti culinari tipici. Di simile impronta sono l'Hold Utcai Csarnok, il Rákóczi téri Csarnok e l'Hunyadi téri Csarnok.

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search

Visualizza le Nostre Offerte Vacanze del Giorno

Optatravel.com Le Offerte Vacanze del Giorno

Prenota il tuo Hotel con Booking.com

Trova Hotel al miglior prezzo con Trivago

Prenotazione Hotel Economici Booking.com


Trivago Viaggi Lastminute

Assicura il tuo viaggio con Allianz

Prenota la tua vacanza con

allianz Banner 300x250

Budapest low-cost: come visitare Budapest e spendere poco ultima modifica: 2014-08-13T10:36:47+00:00 da Gmac Opta
Condividi questo articolo con chi vuoi

Commenti Facebook

I commenti sono chiusi

ISCRIVITI GRATIS
ALLA NOSTRA
NEWSLETTER
Ti invieremo tante offerte sui viaggi, codici sconto e crociere al miglior prezzo!