Tokyo: Guida sulle 10 cose da fare e vedere

Tokyo: le 10 cose da fare e vedere

Tokyo è la capitale del Giappone: con una popolazione di circa 15 milioni di abitanti è la più popolata del Paese ed occupa il secondo posto come capitale più abitata al mondo dopo Pechino.

Prima di procedere alla visione del documento vi invitiamo a cliccare mi piace su Facebook o a seguirci su Twitter per ricevere i nostri aggiornamenti sui viaggi.
 
Pinterest

In pratica il gran numero di abitanti è dovuto alle 26 città minori conurbate e ai 26 quartieri speciali di cui è formata. In questa città l'architettura, la cucina e i trasporti sono organizzati e realizzati con linee essenziali, pulite, e accessibili; lo shopping è incredibilmente intenso poiché ogni comparto commerciale è ricco e la scelta della merce praticamente infinita; l'elettronica è invece – ed inevitabilmente, oseremmo aggiungere - il campo che mostra in modo tangibile quanto il Giappone sia avanti nel futuro.

1. Festival Shintoisti - Tokyo è una città modernissima e futurista che ha lasciato da parte il vecchiume, ma che non ha avuto la minima intenzione di abbandonar per questo le proprie tradizioni: al suo interno vi sono diversi avvenimenti di grande richiamo e cioè i "matsuri", i tradizionali festival shintoisti. I due più importanti sono il Sanno matsuri, che si svolge a giugno al santuario di Hie, nel quartiere speciale di Chiyod; e il Kanda matsuri che ha luogo nel santuario di Kanda situato a Chiyoda. Durante i festival sfilano i sacri palanchini decorati con l'accompagnamento di carri allegorici davvero tipici.

2. Yokohama - Divisa da Tokyo per mezzo di un lungo ponte oltre che da uno dei più importanti porti su scala mondiale, Yokohama è una delle città più luminose, appariscenti, moderne e sfarzose di tutto l'Oriente. Un tour al suo interno vi consentirà di conoscere le meraviglie della Chinatown, l'incantevole torre panoramica, i deliziosi quartieri e le immensità del centro culturale-commerciale del Minato Mirai 21. Arrivateci utilizzando la linea Shinkansen Tokkaido e fermatevi alla stazione Shinyokohama o in alternativa prendete un collegamento che faccia tappa alla stazione di Yokohama.

3. Hanami, lo spettacolo dei fiori – Qualora abbiate la fortuna di andare a Tokyo in primavera potreste assistere ad uno degli spettacoli più belli della natura: sappiate che in tutto il Giappone sono milioni e milioni le persone che ogni anno si mettono in viaggio per ammirare i fiori dei ciliegi giapponesi. Andare a vedere la fioritura è una tradizione chiamata hanami, che letteralmente significa “hana = fiori, mi = vedere”. Quest'usanza antichissima è molto osservata tanto è vero che durante i giorni dell'Hanami si organizzano picnic sotto gli alberi di ciliegio; ma gli abitanti del luogo hanno anche l'abitudine di riunirsi nei vari parchi cittadini i cui più noti sono quelli di Ueno, di Inokashira e di Shinjuku Gyoen.

4. I Musei - I musei di Tokyo sono numerosi e interessanti, i più visitati sono: il Museo nazionale di Tokyo è il più grande del Giappone e vi si può ammirare la più pregiata collezione al mondo di arte nipponica. Il Museo nazionale d'arte occidentale, dove le opere sono tutte di chiara origine occidentale. Il Museo nazionale d'arte moderna, presso cui sono conservate diverse collezioni di arte moderna giapponese oltre che una grandiosa sezione multimediale che raggruppa a sé almeno 40000 film. Il Museo nazionale delle scienze è un altro sito interessante da ammirare per conoscere il volto più razionalista di quest'avventura surreale, mentre il Centro nazionale delle Arti di Tokyo annovera pitture di arte moderna e diversi esemplari del XX secolo.

5. Tokyo Tower - La Tokyo Tower rappresenta una delle attrazioni principali e suggestive di Tokyo. Posta nel cuore dello Shiba Park è una torre delle televisione, dalla cui sommità è possibile ammirare la spettacolare skyline di Tokio. Per arrivarci vi conviene giungere alla stazione di Kamiyacho con la Tokyo Metro e da questo punto seguire le indicazioni che vi vengono fornite in loco (ma è anche sufficiente puntare lo sguardo alla torre e muovervi come di conseguenza a piedi).

Logitravel Voli

6. Sensoji Temple - Il Sensoji Temple è un tempio buddista antichissimo dedicato a Bodhisattva Kannon, la divinità della Misericordia. Si trova ad Asakusa, nel quartiere Taito, e per via della sua fondazione risalente al 645 d.C. rappresenta il tempio più antico della zona. E' un'occasione davvero imperdibile per ammirare il lato più spirituale e pacifico del Giappone, nonché un'opportunità irripetibile per effettuare compere particolarissime nei negozietti limitrofi (e per assaporare qualche piatto tipico negli altrettanti numerosi ristoranti, qualora siate ghiotti di cibo!).

7. Il Palazzo Imperiale - Gli autoctoni lo conoscono anche come "castello di Edo", ma in qualunque modo lo si voglia chiamare il Palazzo Imperiale è uno dei fiori all'occhiello dell'intero Giappone. Imponenti ingressi vi accoglieranno alla sua volta, mentre antiche torri di guardia sorveglieranno il vostro cammino. Passerete su un elegante ponte ad archi denominato Nijubashi, calpesterete le meraviglie del Giardino Orientale e avrete modo di poter ammirare le bellezze degli interni che riproducono a pieno titolo i fasti dell'impero. Prendete la metropolitana locale ed uscite alla stazione numero 10 di Otemachi per arrivare nei pressi del Palazzo.

8. Asakusa - Asakusa è un quartiere situato nella zona nord est del centro di Tokyo. Viene chiamato più comunemente Shitamachi, cioè città bassa. Si tratta di una delle zone meno caotiche e sovrappopolate di Tokyo, dove ancora la vita scorre secondo i vecchi usi e con un andamento popolare e provinciale: è questo il luogo prediletto per incontrare ragazze che passeggiano ancora coi tradizionali abiti giapponesi (i kimono) ed è sempre questo l'angolo cittadino più consigliato per fare la conoscenza dei risciò (le carrozze trascinate a mano). Il modo migliore per arrivarci è tramite la linea Ginza della metropolitana.

9. I Tombini di Tokyo - Sembra ridicolo e da non crederci ma i tombini di Tokyo sono delle incredibili e fantastiche opere d'arte. Un tour a piedi in giro per la città vi sarà utile anche per scovare i più belli e farne una collezione di foto originali!

10. La Cucina - Alcuni piatti tipici della cucina giapponese sono i Dorayaki (dolci giapponesi simili ai pancakes, al cui interno c'è un ripieno composto dalla tipica marmellata di azuki), la Zuppa di miso (una pasta fatta con soia fermentata che viene sciolta in un brodo di pesce chiamato dashi, con aggiunta di alghe, tofu, e daikon), la Tempura (frittata a base di verdure e gamberoni), i Ramen (tagliolini immersi in un brodo che può essere a base di carne, verdura o pesce). E per finire troviamo l'impareggiabile Sushi che viene in realtà declinato sotto una corposa varietà di diverse pietanze.

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search

GUARDA LA NOSTRA GUIDA ESCLUSIVA TRIVAGO

Visualizza le Nostre Offerte Vacanze del Giorno

Optatravel.com Le Offerte Vacanze del Giorno

Assicura il tuo viaggio con Allianz

Prenota la tua vacanza con

allianz Banner 300x250

Tokyo: Guida sulle 10 cose da fare e vedere ultima modifica: 2015-02-15T22:58:45+00:00 da Gmac Opta

I commenti sono chiusi