Nizza: Guida sulle 10 cose da fare e vedere

Nizza: le 10 cose da fare e vedere

Nizza è una città della repubblica francese affacciata sulla Costa Azzurra ed è la più importante nei pressi della frontiera con l'Italia, posta nel dipartimento delle Alpi Marittime.

Prima di procedere alla visione del documento vi invitiamo a cliccare mi piace su Facebook o a seguirci su Twitter per ricevere i nostri aggiornamenti sui viaggi.
 
Pinterest

Parliamo quindi di una città turistica e con una forte capacità alberghiera, il cui territorio è ricco di quei paesaggi naturali di particolare bellezza che hanno ispirato i più grandi pittori e artisti.

1. I giardini di Nizza - Nizza è per lo più famosa al mondo intero grazie ai suoi giardini incantevoli e fiabeschi, tanto curati, colorati e affascinanti da far rimanere senza fiato anche i visitatori più scettici. A tal proposito segnaliamo Le Sentier Du Cap de Nice, la cascata di Gairaut, il Giardino Botanico, quello del Monastero di Cimiez, il Parc Carol de Roumanie, il Parc Chambrun, il Parc Castel des deux Rois e tanti altri ancora verso i quali un libro alla mano o i consigli di qualche passante sapranno ben indirizzarvi.

2. Il Mercato dei Fiori
- O meglio il Marché aux Fleurs si trova nella parte bassa della città, poco distante dalla Promenade des Anglais che sarebbe il lungomare di Nizza. Questo mercato è uno dei più famosi del mondo sia per la grandezza sia per la grande varietà di piante, fiori e merce che vi si trova. Molte bancarelle vendono spezie provenienti da tutto il mondo ma sono presenti anche banchi che propongono frutta, verdura, alimentari e oggetti di ogni genere. Potete arrivarci con la linea T1 del tram.

3. Parco Phoenix - Proprio all'ingresso della città c'è il Parco Phoenix che con i suoi 7 ettari vanta al suo interno la serra più grande del mondo. Nell'ambito di questa serra sono tenute 2500 specie di piante, alcune delle quali molto rare e che proprio in forza di ciò conferiscono al luogo una primizia di appiglio mondiale. Il Parco Phoenix si materializza tramite una ventina di giardini "a tema" con climi tropicali differenti e abitati da animali di varie specie che cambiano a seconda delle condizioni; vi troverete in ogni caso a dover fare i conti con iguane, are, coralli, caimani e uccelli esotici!

4. ShoppinG - Fare shopping a Nizza è un avvenimento oltre che un grande divertimento, anche solo per il fatto che tutti i gusti e le curiosità delle fashioniste possono essere soddisfatte grazie all’ampio numero di negozi e boutique. Le zone dello shopping presso le quali poter fare acquisti sono davvero molte ma è fuor di dubbio che la più nota sia l'Avenue de Verdun soprattutto per le sue numerose gioiellerie, così come è certo che quella più consigliata per rinvenire boutique di alto tiro sia quella di Rue Paradis. Vieux Nice, che si trova nella città vecchia, è la zona più ricca di punti vendita con oltre 600 negozi da visitare; la più gettonata invece per lo shopping cittadino è Avenue Jean Médecin dove oltre ai normali negozi vi sono le catene più importanti come per esempio le celebri Galeries Lafayette.

5. Museo Matisse - Il Museo Matisse si trova all'interno della secolare “Villa des Arènes” ed è stato costruito nel 1963 per celebrare il grande artista Henri Matisse. Al suo interno sono perciò conservate opere di inestimabile valore che, per forza di cose, finiscono col delineare una collezione di grande pregio composta da 236 disegni, 68 dipinti, 57 sculture ed altre interessanti opere d'arte lavorate per mano dell'artista francese. Il museo espone anche 187 oggetti personali di Matisse come tappezzerie, ceramica, documenti e foto dell'epoca; ma mette altresì in evidenza l’evoluzione artistica subita dall'uomo tramite le sue geniali sperimentazioni sui colori e sulla grafica. Fate pure riferimento ai bus 15, 17, 20, 25 per giungere comodamente in zona.

Logitravel Voli

6. La Promenade des Anglais - Lunga ben dieci chilometri e larga una decina di metri, la Promenade des Anglais parte dall'aeroporto e arriva al porto della città. E' considerata una vera e propria autostrada pedonale peraltro ottima per pattinare, fare jogging, giocare, andare in bici, o più semplicemente riposare nelle numerose panchine e sedie di color blu che ne costellano i lati. Proprio per queste ragioni parliamo di un quartiere eletto alla stregua di un vero paradiso di calma e relax con vista sul mare. E', in sostanza, uno dei luoghi imperdibili della città.

7. Place Masséna - Piazza bellissima nel cuore della zona pedonale di Nizza, quella di Masséna è la più famosa, movimentata e glamour della città. Tutto merito dei numerosi caffè che prendono piede in queste zone, ma anche e soprattutto dei tanti locali ultra-chic che intrattengono nel migliore dei modi un'utenza piuttosto esigente. La piazza è circondata da portici sotto i quali ci sono anche negozi e ristoranti di vario genere, ma soprattutto arricchita di un affascinante monumento dedicato alla Costa Azzurra. Anche qui la linea T1 va più che bene!

8. Cathedrale Orthodoxe Russe Saint Nicolas - Nella seconda metà del XIX secolo la popolazione di Nizza comprendeva una comunità di origine russa e proprio per questo l’imperatrice Alexandra Feodorovna pretese la costruzione di una basilica dai forti connotati ortodossi. Di una chiesa che avrebbe dovuto fungere come luogo di culto degli emigrati. Inaugurata nel 1912, la Cattedrale si distingue da altre chiese per le sei imponenti cupole a bulbo e per la decorazione in mattonelle rosa, marmo grigio e ceramiche policrome. Salite a bordo del bus numero 71 del trasporto pubblico locale per arrivare comodamente in questa affascinante zona.

9. Tete Carrè - E' senza dubbio l'attrazione più moderna e spettacolare di Nizza. La Tete Carrè è un geniale tributo all'arte moderna realizzato nel 2002 da Sacha Sosno, noto artista francese: parliamo di una scultura dalle dimensioni monumentali che coi suoi 30 metri di altezza ospita oggi la Biblioteca Louis Nucera. Costruita secondo i principi delle tecniche navali, è interamente realizzata in alluminio, elemento che le conferisce un aspetto estremamente moderno e dal mood industriale. Tram T1 consigliato pure in questo caso!

10. Musée Chagall - Il Musée Chagall meglio conosciuto anche come Museo Nazionale Marc Chagall di Nizza espone la collezione permanente delle opere del pittore, tra le quali spiccano le grandi tele a tema biblico dalle quali il museo ha tratto il suo stesso nome. La struttura, inaugurata nel 1972, fu realizzata per volere dell’artista che visse a Saint Paul de Vence dal 1950 fino al 1985. Oggi il museo ospita anche concerti e manifestazioni culturali destinati ad intrattenere autoctoni, turisti e semplici curiosi nella più classica delle maniere! Fate riferimento ai bus 15 e 22 per giungere comodamente in questa magica attrazione.

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search

GUARDA LA NOSTRA GUIDA ESCLUSIVA TRIVAGO

Visualizza le Nostre Offerte Vacanze del Giorno

Optatravel.com Le Offerte Vacanze del Giorno

Assicura il tuo viaggio con Allianz

Prenota la tua vacanza con

allianz Banner 300x250

Nizza: Guida sulle 10 cose da fare e vedere ultima modifica: 2015-03-17T23:57:14+00:00 da Gmac Opta

I commenti sono chiusi