Goteborg: Guida sulle 10 cose da fare e vedere

Goteborg: le 10 cose da fare e vedere

Seconda città più grande della Svezia, Goteborg è da molti definita come la San Francisco europea. Ricca di infrastrutture moderne, ampi spazi verdi e canali d'acqua che le valgono il titolo di Amsterdam scandinava, questa splendida località soddisfa appieno l'idea che ciascuno di noi si è fatto della Svezia.

Prima di procedere alla visione del documento vi invitiamo a cliccare mi piace su Facebook o a seguirci su Twitter per ricevere i nostri aggiornamenti sui viaggi.
 
Pinterest

Oltre a deliziare i suoi visitatori a suon di panorami naturali e di attrazioni artificiali tremendamente belle, Goteborg risponde in maniera ideale a tutti coloro i quali sono alla ricerca di divertimento: dovrà pur esserci un motivo per il quale la sua movida notturna l'ha resa famosa in tutto il Vecchio Continente!

1. Il quartiere di Haga - Con le sue viuzze tanto strette, una serie di abitazioni caratteristiche e delle stradine permeate di intimità, questo è lo scorcio più antico e suggestivo della città. Il quartiere di Haga è quel che potremmo definire una "miniera di gioielli": i negozi d'oro, le botique di antiquariato e gli atelier dei migliori designer svedesi che si snodano lungo le sue vie conferiscono a questa zona una dimensione di totale surrealismo; per non parlare poi dei locali tanto graziosi che permettono ai turisti di poter sorseggiare qualcosa di caldo o deliziare il palato con i piatti tipici locali più ricercati. Grazie all'ottima rete di trasporti ci sono parecchie linee di autobus ed anche molti tratti tramviari che raggiungono il quartiere di Haga. Per quanto riguarda i bus vi segnaliamo le linee 60, 180, 190, 5403, 5409 e 5411; mentre per i tram è possibile far riferimento alle linee 1, 3, 6, 9, 10 e 11.

2. Arcipelago di Goteborg - Uno dei siti più apprezzati dai visitatori è senza alcun dubbio l'Arcipelago di Goteborg. Si tratta di un raggruppamento di isole che si snocciola nel sud della città e che vi darà modo di tuffarvi in un'atmosfera di grande relax, nonché in una lunga serie di panorami mozzafiato. Per non farvi mancare questa esperienza occorre che prendiate il tram n. 11 che dal centro città porta fino al porticciolo di Saltholmen, luogo dal quale potrete poi far indirizzarvi verso i tour diretti ai vari isolotti.

3. Il Giardino Botanico - Sappiamo bene come la Svezia sia uno dei maggiori esempi di nazione che ha saputo far convivere la modernità infrastrutturale con il totale rispetto della natura. Ed una dimostrazione più che evidente sotto questo punto di vista la si ritrova nel Giardino Botanico (Botaniska Tradgarden) che prende forma nel quartiere Carl Skottsbergs gata. Recandovi nei suoi meandri interni vi catapulterete in un mondo di colori dove una vegetazione rigogliosa e curata nel minimo dettaglio sa dar vita a giochi di luce spettacolari; i percorsi pedonali costeggiati da panchine ed aree relax, poi, vi permetteranno di rendere questa vostra passeggiata come un'ottima occasione di contemplazione. Come arrivarci? Semplice, basta prendere un tram che faccia riferimento alle linee 1, 2, 3, 6, 7, 8, 9 , 10, 11 e 13!

4. La Cucina - A furia di veder cose però, non correte nel grave errore di sottovalutare la gastronomia locale. Già perchè la Svezia, e nel nostro caso Goteborg, è sede di rinomatissimi ristoranti i cui principali sono quelli di Hos Pelle, Kock & Vin, Caleo e la tradizionale Brasserie Lipp. La cucina svedese è tanto particolare quanto interessante da assaporare, quindi nella vostra villeggiatura valutate l'idea di cenare in alcuni dei suoi migliori ristoranti!

5. Universeum - Se siete in compagnia di qualche bambino o se più sempliceme,nte avete ancora un po' di infanzia riposta nel vostro cuore, l'Universeum rappresenta una tappa obbligata nel caso in cui vi rechiate alla volta di Goteborg. Stiamo parlando di un grande acquario/zoo presso cui sono ospitate parecchie specie animali (si va dalla vasca degli squali fino alla teca dei serpenti) e per questo occasione di puro divertimento! Ma l'Universeum, oltre ad ospitare gli animali si rende particolarmente suggestivo anche per come si propone ai suoi visitatori: il museo è fortemente improntato sull'interattività così da permettere ai turisti di poter apprendere in maniera attiva, mentre al suo interno prende vita un'enorme foresta tropicale al chiuso che si snoda tra lunghe scale, una vegetazione incontaminata e liane sparse qua e là. Anche qui parecchie le linee di trasporto pubblico locale che vi permetteranno di raggiungere il sito senza alcun tipo di problema: a questo proposito troverete tanto il tram (numeri 2, 4, 5, 6, 8, 10 e 13) quanto gli autobus (fra i quali segnaliamo il 50, il 100, il 300, il 601/5/10 e le linee Flygb, Grön e Röd E).

Logitravel Voli

6. Liseberg (Luna Park) - Pensate di starvene a Goteborg senza fare ingresso nel luna park più grande della Svezia (e, a quanto si dice, dell'intera Europa)? Certo che no! Ecco perchè visitare il parco giochi di Liseberg è condizione essenziale per dire di aver assaporato il volto più scatenato della città: questo luna park conta a sé più di 50 attrazioni che tra montagne russe, autoscontri, tazze volanti e diversi giochi d'acqua intrattengono i visitatori nella migliore delle maniere. Per arrivarci prendete come punto di riferimento i trasporti segnalati per l'Universeum (se non altro perchè le due attrazioni sono praticamente adiacenti).

7. Il castello di Läckö - Straordinario esempio di architettura medievale che si materializza sulle rive dell'affascinante lago Vänern, il castello di Läckö è passato agli onori della cronaca per essere stata la dimora del politico svedese Magnus Gabriel De la Gardie. Sia all'interno che all'esterno presenta interessanti decorazioni che ne descrivono la storia, l'arte e i retroscena; ma la visita a questa affascinante attrazione sarà per voi un'utile occasione per ammirare anche molti altri castelli e giardini limitrofi. Dal momento in cui non siamo molto vicini a Goteborg suggeriamo di affidarvi a qualche tour operator locale per arrivare in quel di Lidköping dove ha sede il castello.

8. La movida del Kungsports Avenyn - Per lasciarvi dietro i pensieri e le amarezze della vita quotidiana non c'è niente di meglio che fare una camminata nel Kungsports Avenyn, il grande viale di Goteborg. E' qui che si snocciolano i locali più cool della città, sedi di serate all'insegna della modanità, del diveritmento e come abbiamo già detto anche di un po' di sana spensieratezza!

9. City Museum of Gothenburg - Questo sito è stato pensato con l'obiettivo di ricordare alle giovani generazioni le origini di Goteborg, dalla preistoria fino ai giorni nostri. E' così che al suo interno potrete apprendere la millenaria storia scandinava che dai vichinghi fino all'era attuale si è resa ricca di eventi, scoperte ed evoluzioni di grande interesse antropologico: manufatti, monete vichinghe, gioielli e strumenti delle tribù autoctone sono solo alcune delle testimonianze custodite da questo interessantissimo museo. Per raggiungere il Goteborg Stadsmuseum sito in zona Norra Hamngatan potete affidarvi agli autobus n. 16, 19, 25 e 158; mentre per quanto riguarda i tram potete prendere le linee 1, 2, 5, 6, 9, 10 e 11.

10. Gita nel Battello Paddan - Dal momento in cui Goteborg è una città ricca di canali d'acqua, le amministrazioni locali hanno pensato bene di rafforzarne la presenza trasformando queste gole in una vera e propria attrazione turistica. Il Battello Paddan effettua un tour di quasi un'ora lungo i più bei canali che da Goteborg riconducono fino al porto locale; e mentre verrete deliziati dagli splendidi cunicoli d'acqua sarete viziati con dei saporitissimi dolci tipici.

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search

Visualizza le Nostre Offerte Vacanze del Giorno

Optatravel.com Le Offerte Vacanze del Giorno

Assicura il tuo viaggio con Allianz

Prenota la tua vacanza con

allianz Banner 300x250

Goteborg: Guida sulle 10 cose da fare e vedere ultima modifica: 2014-11-24T22:40:37+00:00 da Gmac Opta

I commenti sono chiusi