Offerte Trivago

Edimburgo low-cost: come visitare Edimburgo e spendere poco

Edimburgo low-cost

Luminosa, magica ed introspettiva, Edimburgo è la capitale della Scozia nonché una delle città più importanti del Nord Europa. La sua è un'atmosfera a tratti tetra e malinconica, ma sotto sotto inconfondibilmente romantica: piazze, vie, quartieri e monumenti di Edimburgo sono una vera delizia per gli occhi e motivo di relax per la mente.

Prima di procedere alla visione del documento vi invitiamo a cliccare mi piace su Facebook o a seguirci su Twitter per ricevere i nostri aggiornamenti sui viaggi.
 
Pinterest

La capitale scozzese è tanto affascinante proprio perchè gioca su questa ambiguità di fondo che si muove tra il mistero e il tormento, anche a fronte di tante zone permeate di riferimenti architettonici incredibilmente belli e di ampi spazi naturali di un verde acceso (e curatissimo).

Voli lowcost per Edimburgo

Purtroppo Edimburgo non vanta una forte rete di collegamenti aerei, tanto è vero che i voli più economici per poterla raggiungere sono attualmente solo quelli da Roma Ciampino (30€ circa con Ryanair), Milano Malpensa (sempre una 30ina di euro con easyJet) e Verona (45€ con Jet2). Partenze che prendano in considerazione città o compagnie aeree diverse da queste, ahinoi, raggiungono il centinaio di euro con molta facilità. Per questa ragione molti turisti sono soliti visitare Edimburgo nell'ottica di un tour di più ampio respiro ad esempio atterrando a Londra, e dopo aver visitato la capitale britannica, prendendo un volo che riconduca ad Edimburgo (da Londra ad Edimburgo ci sono parecchi voli lowcost).
Dal momento in cui l'aeroporto di Edimburgo dista solo 9 chilometri dal centro città, raggiungere i quartieri più importanti della capitale è estremamente facile e veloce. Le corse degli autobus preposti partono ogni 10 minuti e nel giro di un quarto d'ora raggiungono il centro, sebbene naturalmente i tempi di percorrenza varino in relazione a diversi elementi: tenete conto del fatto che ci sono diverse linee di autobus disponibili per raggiungere il centro, come ad esempio la linea veloce Bus Airlink 100, quella notturna Night bus N22 e l'alternativa forse un po' più turistica data dal Service 35. Anche i taxi sono molto utilizzati, tant’è che avrete modo di trovarne diversi non appena usciti dall’aeroporto!
Logitravel Voli

Hotel low cost a Edimburgo

Il prezzo delle strutture alberghiere può dirsi medio-basso: con Booking potete trovare con facilità la vostra camera d'hotel per due anche da 40€ a notte. Ma qualora preferiate un pernottamento più intimo e indipendente, a Edimburgo avrete modo di imbattervi in una possibilità di scelta davvero molto ampia: la città è ricca di appartamenti deliziosi con prezzi che solitamente partono da una base di 100€ a notte (per maggiori informazioni rivolgetevi ad HomeAway). Per tagliare notevolmente le spese relative al soggiorno, la soluzione ostello continua a rimaner valida anche in questo caso. Con HostelWorld potete sfogliarne di molteplici con prezzi che partono da un minimo di 10€ a persona.

Trasporti Lowcost a Edimburgo

Il costo del trasporto pubblico locale diciamo essere in linea con quello italiano (e di conseguenza non proprio economicissimo): l'equivalente di 1.90€ circa per il biglietto di un autobus, 4.40€ per il DayTickets (che vi permetterà di viaggiare illimitatamente nell'arco di una sola giornata) e 25€ per l'acquisto di una tessera turistica che vi consenta viaggi illimitati (compreso il servizio aeroportuale) per una settimana! I taxi, invece, sono soliti richiedere circa 10€ per una corsa di 5 chilometri. Tuttavia vi consigliamo di acquistare la Edimburgo Pass, una tessera turistica pensata per offrire al turista l'ingresso gratuito ai 30 posti più interessanti della città, offerte esclusive in 26 locali tra negozi e ristoranti, nonché la possibiità di usufruire del trasporto pubblico in via del tutto gratuita.

Citycards Italia

Attrazioni Lowcost a Edimburgo

Per visitare i principali siti di Edimburgo in un colpo solo (e, cosa ancor più interessante, in maniera gratuita) vi consigliamo il nuovo tour di Edimburgo che vi condurrà alla volta del Castello, vi introdurrà lungo la Princes Street e nei magnifici giardini cittadini, vi permetterà di visitare il Monumento ai Martiri e conoscere i miti e le leggende che hanno reso Edimburgo tanto magica agli occhi del mondo intero. E proprio in forza di questo suo aspetto tetro e tormentato, la capitale scozzese è ricca di tour pensati per offrire al turista una passeggiata nei luoghi più infestati della Città Sotterranea (a tal proposito vi segnaliamo l'alternativa notturna che è ancor più inquietante e disponibile a soli 14€).
Se tuttavia preferite visitare singolarmente le varie attrazioni allora non potrete proprio perdervi il Castello di Edimburgo, leggendario riferimento di tutta la Scozia accessibile a 20€; il Palazzo di Holyroodhouse che è sostanzialmente la residenza ufficiale in Scozia della regina Elisabetta, custode di oscuri e inconfessabili retroscena storici (prezzo 14€) ed il Parlamento Scozzese visitabile in via del tutto gratuita. Importante è il Writers’ Museum and Makars’ Court dedicato ai tre dei più celebri scrittori locali (ingresso gratis), così come di indubbio rilievo sono anche le Gallerie nazionali scozzesi pronte a soddisfare le esigenze artistiche di chi vuol assaporare i capolavori di pittori europei ed internazionali (ingresso gratuito). Infine, ma non per questo meno importante, è l'incantevole Cattedrale gotica di St. Giles che non chiede alcunché per essere visitata ma a cui i visitatori sono soliti lasciare donazioni da 4€ circa.

Mangiare Lowcost a Edimburgo

Tra i migliori locali presso cui potrete mangiare bene ad un prezzo assolutamente accessibile troviamo il The Piemaker situato nel quartiere di South Bridge. Diversi turisti ci segnalano anche il World's End Pub, un locale situato sul Royal Mille ottimo per degustare della buona carne ed una birra media ad una 20ina di euro; mentre il Muscle-Inn sito nella Rose Street offre portate anche a 5€ l'una. E se non volete perdervi i piatti tipici scozzesi apprestatevi ad ordinare la Black Pudding, una simil-salsiccia fatta con avena, grasso di rognone, cipolla e sangue di pecora. Anche le Pies (tortine salate con macinato di manzo e pane biscottato) sono molto comuni, mentre l'Haggis è il piatto più famoso della Scozia e consiste in un polmone di agnello fatto cuocere per ore e mischiato con diversi ingredienti quali spezie, cipolla e avena.

Shopping Lowcost a Edimburgo

Se volete fare un po' di sano shopping scozzese vi consigliamo la Multress Walk, più che altro pensata per coloro i quali amano spendere fior di quattrini per abbigliamento di tendenza. L'alternativa lowcost è invece data dai negozi siti lungo la Royal Mile, ma anche dai locali e dalle botteghe che si materializzano nella Cockburn Street. Se invece amate i mercati recatevi sotto la rocca del castello: in Castle Terrace, tutti i sabati mattina ha luogo l'Edinburgh Farmers' Market, un vivace mercato che raccoglie a sé decine di produttori locali.

Protected by Copyscape DMCA Takedown Notice Violation Search

Visualizza le Nostre Offerte Vacanze del Giorno

Optatravel.com Le Offerte Vacanze del Giorno

Prenota il tuo Hotel con Booking.com

Trova Hotel al miglior prezzo con Trivago

Prenotazione Hotel Economici Booking.com


Trivago Viaggi Lastminute

Assicura il tuo viaggio con Allianz

Prenota la tua vacanza con

allianz Banner 300x250

Edimburgo low-cost: come visitare Edimburgo e spendere poco ultima modifica: 2014-10-18T09:22:16+00:00 da Gmac Opta

I commenti sono chiusi